Calendario Cagliari 2018/19: partite, risultati e highlights

maran joao pedro cagliari
© foto Mg Torino 03/10/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Rolando Maran-Joao Pedro

Calendario Cagliari 2018/19: il cammino dei rossoblù in campionato. Date, orari, risultati e highlights del percorso dei sardi

Partita il 18 agosto, la Serie A si concluderà il 26 maggio. Il cammino del Cagliari nella Serie A 2018/19 è iniziato da Empoli e terminerà alla Sardegna Arena contro l’Udinese. Di seguito il calendario del Cagliari 2018/19 con date, orari, risultati, sintesi delle gare e highlights (in costante aggiornamento).

Calendario Cagliari Serie A 2018/19: date e risultati

(clicca sulla partita per cronaca, sintesi, tabellino e pagelle)

Giornata Data Partita Risultato
19 agosto Empoli-Cagliari 2-0
26 agosto Cagliari-Sassuolo 2-2
2 settembre Atalanta-Cagliari 0-1
16 settembre Cagliari-Milan 1-1
22 settembre Parma-Cagliari 0-2
26 settembre Cagliari-Sampdoria 0-0
29 settembre Inter-Cagliari 2-0
6 ottobre Cagliari-Bologna 2-0
21 ottobre Fiorentina-Cagliari 1-1
10ª 28 ottobre Cagliari-Chievo 2-1
11ª 3 novembre Juventus-Cagliari 3-1
12ª 10 novembre SPAL-Cagliari 2-2
13ª 26 novembre Cagliari-Torino 0-0
14ª 2 dicembre Frosinone-Cagliari 1-1
15ª 8 dicembre Cagliari-Roma 2-2
16ª 16 dicembre Cagliari-Napoli 0-1
17ª 22 dicembre Lazio-Cagliari 3-1
18ª 26 dicembre Cagliari-Genoa 1-0
19ª 29 dicembre Udinese-Cagliari 2-0
20ª 20 gennaio Cagliari-Empoli 2-2
21ª 27 gennaio Sassuolo-Cagliari 3-0
22ª 4 febbraio Cagliari-Atalanta 0-1
23ª 10 febbraio Milan-Cagliari 3-0
24ª 16 febbraio Cagliari-Parma 2-1
25ª 24 febbraio Sampdoria-Cagliari 1-0
26ª 1  marzo Cagliari-Inter 2-1
27ª 10 marzo Bologna-Cagliari 2-0
28ª 15 marzo Cagliari-Fiorentina 2-1
29ª 28 marzo Chievo-Cagliari 0-3
30ª 2 aprile Cagliari-Juventus 0-2
31ª 7 aprile Cagliari-SPAL 2-1
32ª 14 aprile Torino-Cagliari 1-1
33ª 20 aprile Cagliari-Frosinone 1-0
34ª 28 aprile Roma-Cagliari
35ª 5 maggio Napoli-Cagliari
36ª 12 maggio Cagliari-Lazio
37ª 19 maggio Genoa-Cagliari
38ª 26 maggio Cagliari-Udinese

Calendario Cagliari 2018/19: il cammino dei rossoblù


1ª GIORNAT
A
EMPOLI-CAGLIARI 2-0, 19 agosto 2018 (ore 20:30)
Reti: Krunic (E), Caputo (E)
Sintesi: Inizia male l’avventura di Maran in campionato sulla panchina rossoblù. Al “Castellani” Empoli-Cagliari termina 2-0 per i toscani. Krunic al 14′ e Caputo al 51′ hanno permesso alla squadra di Andreazzoli di consolidare il vantaggio sui rossoblù, incapaci di reagire. Sono nel finale i sardi sono riusciti a creare qualcosa, con il palo di Pavoletti e la punizione di Lykogiannis, parata da Terracciano.

2ª GIORNATA
CAGLIARI-SASSUOLO 2-2, 26 agosto 2018 (ore 20:30)
Reti:
Pavoletti (C), Berardi (S), Pavoletti (C), Boateng (S)
Sintesi: Si chiude 2-2 il primo match interno dei rossoblù. Il Cagliari gioca bene, a tratti la manovra isolana regala spettacolo ai tifosi che hanno gremito le tribune della Sardegna Arena. Il Sassuolo però non perdona. Per i neroverdi pareggio al fotofinish firmato da Boateng. Prossimo appuntamento domenica 2 settembre. I ragazzi di Rolando Maran faranno visita all’Atalanta.

3ª GIORNATA
ATALANTA-CAGLIARI 0-1, 2 settembre 2018 (ore 20:30)
Reti:
Barella (C)
Sintesi: Il Cagliari di Maran fa visita all’Atalanta di Gasperini e trova la prima vittoria in campionato. Decisiva la rete di Barella su punizione (con leggera deviazione di Pasalic) allo scadere del primo tempo. Nella ripresa gli animi si scaldano, ma l’Atalanta non riesce mai a dare fluidità alla manovra. Il Cagliari continua a macinare senza sosta e alla fine porta a casa la prima vittoria del suo campionato.

4ª GIORNATA
CAGLIARI-MILAN 1-1, 16 settembre 2018 (ore 20:30)
Reti:
 Joao Pedro (C), Higuain (M)
Sintesi: Il Cagliari strappa un punto al Milan dopo un prestazione di sacrificio. Primi 15′ giocati a ritmi altissimi dai rossoblù, che trovano al 4′ il vantaggio con il rientrante Joao Pedro. Con il passare dei minuti i sardi rifiatano ed il Milan riordina le idee. Nella ripresa l’avvio è di marca rossonera e Higuain trova la rete dell’1-1. Il forcing finale degli ospiti non dà frutti, alla fine alla Sardegna Arena è 1-1.

5ª GIORNATA
PARMA-CAGLIARI 2-0, 23 settembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Inglese (P), Gervinho (P)
Sintesi: Il Cagliari parte bene, poi si perde. La strategia del Parma si rivela vincente, con un atteggiamento attendista volto a cercare le ripartenze. I gialloblù chiudono la contesa con un gol per tempo: prima Inglese batte Cragno dopo un rimpallo, poi in avvio di ripresa Gervinho mette a segno una rete ben più pregevole, seminando i difendenti rossoblù e sparando in rete il pallone del 2-0. Reazione blanda del Cagliari, capace di creare ma non di incidere negli ultimi 16 metri.

6ª GIORNATA
CAGLIARI-SAMPDORIA 0-0, 26 settembre 2018 (ore 21)
Reti:

Sintesi: Dopo un buon primo tempo, il Cagliari va in difficoltà nella ripresa. Alla fine il match contro la Sampdoria di Giampaolo finisce a reti inviolate, con tre legni (uno rossoblù, due blucerchiati) ed un enorme rammarico per i liguri, che al 91′ hanno fallito l’occasione da 3 punti con Kownacki, ipnotizzato da Cragno in occasione del calcio di rigore. I sardi salgono a quota 6 punti in classifica, blucerchiati a quota 8.

7ª GIORNATA
INTER-CAGLIARI 2-0, 29 settembre 2018 (ore 20:30)
Reti:
 L. Martinez (I), Politano (I)
Sintesi: Il Cagliari cade a San Siro. Nell’anticipo della settima giornata di Serie A, l’Inter supera i rossoblù 2-0 grazie ai gol di Martinez nel primo tempo (12′) e Politano (89′) nella ripresa. La squadra di Maran è rimasta sempre in partita, senza però mai rendersi realmente pericolosa. Terza sconfitta stagionale per 2-0 in trasferta e altri 90′ senza segnare.

8ª GIORNATA
CAGLIARI-BOLOGNA 2-0, 6 ottobre 2018 (ore 15)
Reti:
 Joao Pedro (C), Pavoletti (C)
Sintesi: Il Cagliari vince e convince. Con il 2-0 rifilato al Bologna i sardi trovano la prima vittoria in campionato alla Sardegna Arena ed arrivano alla sosta nelle migliori condizioni. Reti di Joao Pedro nel primo tempo, Pavoletti nella ripresa. Entrambi gli assist portano la firma di un Castro ispiratissimo e capace di accendere l’Arena con giocate di classe.

9ª GIORNATA
FIORENTINA-CAGLIARI 1-1, 21 ottobre 2018 (ore 18)
Reti:
 Veretout (F), Pavoletti (C)
Sintesi: Il Cagliari pareggia 1-1 a Firenze al termine di una gara importante dal punto di vista della compattezza. Dopo lo 0-0 del primo tempo, i viola tornano in campo con un altro piglio e trovano il vantaggio su rigore con Veretout. Passano 9′ e Pavoletti, entrato da 6′, trova il tocco vincente. La gara sale di intensità e le due squadre tentano di portare via l’intera posta in palio, ma alla fine la contesa si chiude in parità.

10ª GIORNATA
CAGLIARI-CHIEVO 2-1, 28 ottobre 2018 (ore 15)
Reti:
 Pavoletti (Ca), Castro (Ca), Stepinski (Ch)
Sintesi: Terzo risultato utile consecutivo per il Cagliari di Rolando Maran. Col successo per 2-1 sul Chievo Verona i rossoblù salgono a 13 punti in classifica. I veneti invece restano fermi a -1. I sardi torneranno in campo tra sei giorni. Il prossimo avversario sarà la capolista Juventus.

11ª GIORNATA
JUVENTUS-CAGLIARI 3-1, 3 novembre 2018 (ore 20:30)
Reti:
 Dybala (J), J. Pedro (C), Bradaric (C, aut.), Cuadrado (J)
Sintesi: Dopo tre risultati positivi di fila il Cagliari si ferma di fronte alla Juventus di Cristiano Ronaldo, pesa anche qualche episodio sfavorevole (su tutti il gol subìto dopo appena 42” da Dybala e l’autogol di Bradaric). Nel finale Pavoletti ha avuto l’occasione del 2-2, sul rovesciamento di fronte i bianconeri hanno chiuso il match con Cuadrado.

12ª GIORNATA
SPAL-CAGLIARI 2-2, 10 novembre 2018 (ore 18)
Reti:
 Petagna (S), Antenucci (S), Pavoletti (C), Ionita (C)
Sintesi: Sotto dopo appena 3′ per il gol di Petagna, il Cagliari ha preso campo senza però riuscire a rendersi realmente pericoloso. Nella ripresa i rossoblù hanno fatto la partita apparendo, però, spesso troppo leziosi e superficiali. In contropiede la SPAL ha trovato il gol che aveva messo un’ipoteca sul match, ma dopo due minuti Pavoletti ha festeggiato la chiamata azzurra battendo di testa Gomis. Quattro giri d’orologio dopo è arrivato il 2-2, firmato Ionita. Il Cagliari sale così a quota 14 punti in classifica ma resta il rammarico per non aver sfruttato al meglio la superiorità territoriale.

13ª GIORNATA
CAGLIARI-TORINO 0-0, 26 novembre 2018 (ore 20:30)
Reti:
 –
Sintesi: Quarto pareggio tra le mura amiche per il Cagliari di Rolando Maran. I rossoblù conquistano un punto contro il Torino e salgono così a quota 15 in classifica. Da valutare le condizioni di Pavoletti, uscito per infortunio nella ripresa, e di Srna. Ora Barella e compagni dovranno preparare la trasferta di Frosinone.

14ª GIORNATA
FROSINONE-CAGLIARI 1-1, 2 dicembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Cassata (F), Farias (C)
Sintesi:Frosinone e Cagliari cercano la vittoria, alla fine arriva un pareggio che accontenta più i sardi (in dieci negli ultimi minuti per l’espulsione di Barella) che i laziali. Avanti al 14′ con Cassata alla prima vera occasione da gol, il Frosinone ha legittimato il vantaggio sfiorando il raddoppio più volte nel corso della prima frazione. Nella ripresa meglio il Cagliari, col Frosinone che ha tentato di pungere in contropiede. Nell’ultimo quarto d’ora il gol del pareggio di Farias, tornato al gol dopo un anno, ha dato linfa al Cagliari che però ha dovuto pensare a conservare il pari più che cercare la vittoria dopo il rosso a Barella.

15ª GIORNATA
CAGLIARI-ROMA 2-2, 8 dicembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Cristante (R), Kolarov (R), Ionita (C), Sau (C)
Sintesi: Rossoblù eroici alla Sardegna ArenaCagliari-Roma termina 2-2. Sotto di due reti (di Cristante e Kolarov, messe a segno nel primo tempo), i rossoblù hanno rimontato nei minuti finali dei sardi con Ionita e Sau. Poco prima della rete dell’attaccante, giunta al ’94, sono stati espulsi Ceppitelli e Srna.

16ª GIORNATA
CAGLIARI-NAPOLI 0-1, 16 dicembre 2018 (ore 18)
Reti:
 Milik (N)
Sintesi: Cagliari beffato nel recupero dal Napoli. I rossoblù resistono fino al 90′, ma poi si arrendono a una prodezza di Milik su punizione. Cade così l’imbattibilità interna della formazione di Rolando Maran.

17ª GIORNATA
LAZIO-CAGLIARI 3-1, 22 dicembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Milinkovic-Savic (L), Acerbi (L), Lulic (L), Joao Pedro (C)
Sintesi:  Il Cagliari cade in casa della Lazio al termine di una prestazione opaca. Approccio timido dei rossoblù: dopo 23′ i padroni di casa sono avanti di due reti (Milinkovic-Savic e Acerbi gli autori dei gol). Nella ripresa il Cagliari prova a scuotersi, ma la Lazio trova il 3-0 in contropiede con Lulic al 67’. Nel finale Joao Pedro guadagna e trasforma un calcio di rigore portando il risultato sul definitivo 3-1.

18ª GIORNATA
CAGLIARI-GENOA 1-0, 26 dicembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Farias (C)
Sintesi: Il Boxing Day sorride al Cagliari, che al termine di una gara poco piacevole dal punto di vista del gioco espresso ritrova la vittoria dopo due mesi. Il gol che ha deciso la gara contro il Genoa porta la firma di Diego Farias, bravo e un po’ fortunato a battere Radu a fine primo tempo con un tiro sporco. I rossoblù salgono a quota 20 punti ed ora mettono nel mirino la gara di Udine (sabato 29 alle 15), l’ultima prima della sosta.

19ª GIORNATA
UDINESE-CAGLIARI 2-0, 29 dicembre 2018 (ore 15)
Reti:
 Pussetto (U), Behrami (U)
Sintesi: Il Cagliari chiude con una sconfitta il 2018. Alla Dacia Arena festeggia un’Udinese che è stata capace di mettere in campo maggiore agonismo e che con il passare dei minuti ha avuto il sopravvento su un Cagliari evanescente. Al gol di Pussetto a fine primo tempo ha fato seguito il raddoppio di Behrami e poi una serie di occasioni per il 3-0 dei padroni di casa, su tutte quella dagli undici metri di Lasagna, che si è fatto ipnotizzare da Cragno.

20ª GIORNATA
CAGLIARI-EMPOLI 2-2, 20 gennaio 2019 (ore 18)
Reti:
 Pavoletti (C), Di Lorenzo (E), Zajc (E), Farias (C)
Sintesi: Il Cagliari inizia il girone di ritorno con un pareggio in rimonta. Avanti nel primo tempo grazie al solito Pavoletti, la squadra di Maran è calata nella ripresa subendo due reti nell’ultimo quarto di match. Ma in pieno recupero Farias ha trovato la rete del 2-2 che ha evitato la sconfitta ai rossoblù.

21ª GIORNATA
SASSUOLO-CAGLIARI 3-0, 26 gennaio 2019 (ore 15)
Reti:
 Locatelli (S), Babacar (S), Matri (S)
Sintesi: Non arriva la scossa sperata. Il Cagliari naufraga al Mapei Stadium contro un Sassuolo cinico e capace di interpretare le varie fasi della agra. Avanti alla prima occasione (11’) con Locatelli, la squadra di De Zerbi ha condotto una prestazione accorta contro un Cagliari che ha provato a fare la partita ma non è riuscito a pungere nonostante il predominio territoriale. A fine primo tempo il raddoppio neroverde con Babacar, abile a trasformare un calcio di rigore (dubbio) concesso da Irrati dopo consulto VAR. Nella ripresa il Cagliari schiaccia il Sassuolo nella sua trequarti senza però far male, sono i neroverdi a rendersi pericolosi in contropiede. All’87’ il gol del 3-0 dell’ex Matri chiude il match. Il Sassuolo sale a quota 29 punti in classifica, il Cagliari resta a 21.

22ª GIORNATA
CAGLIARI-ATALANTA 0-1, 4 febbraio 2019 (ore 21)
Reti:
 Hateboer (A)
Sintesi: Il Cagliari resta nel tunnel. Avanti al 50′ con Hateboer, l’Atalanta ha gestito senza particolari affanni le offensive del Cagliari. Rossoblù che si confermano squadra in difficoltà, soprattutto dal punto di vista mentale: tanti gli errori elementari della squadra di Maran, che non riesce ad uscire da una crisi che ora preoccupa per davvero. Da segnalare nel corso della gara l’infortunio di Birsa e gli esordi di Thereau (infortunatosi nel finale) e Pellegrini.

23ª GIORNATA
MILAN-CAGLIARI 3-0, 10 febbraio 2019 (ore 20:30)
Reti:
 Ceppitelli (C, aut.), Paquetà (M), Piatek (M)
Sintesi: Altro giro, altra sconfitta. Il Cagliari cade in casa del Milan dopo l’ennesima prestazione negativa dell’ultimo periodo. Allo sfortunato autogol di Ceppitelli dopo 13′ sono seguiti i gol di Paquetà e Piatek. I rossoblù ora hanno un vantaggio di appena 3 punti sulla terzultima in classifica.

24ª GIORNATA
CAGLIARI-PARMA 2-1, 16 febbraio 2019 (ore 18)
Reti:
 Kucka (P), Pavoletti (C), Pavoletti (C)
Sintesi: Il Cagliari torna alla vittoria dopo oltre un mese e mezzo. All’avvio di gara arrembante della squadra isolana il Parma ha risposto segnando alla rima occasione con Kucka. Il copione sembrava lo stesso degli ultimi tempi, ma la squadra di Maran è riuscita ad invertire il trend e, grazie alla doppietta di Pavoletti, ha ritrovato i tre punti ma soprattutto fiducia ed entusiasmo.

25ª GIORNATA
SAMPDORIA-CAGLIARI, 24 febbraio 2019 (ore 12:30)
Reti:
 Quagliarella rig. (S)
Sintesi: Il Cagliari cade in casa della Sampdoria: al Ferraris festeggia la squadra di Giampaolo, che torna al successo grazie alla rete su rigore di Quagliarella. Dopo un primo tempo equilibrato, la formazione di casa ha preso campo nella ripresa sfiorando più volte il vantaggio. Vantaggio trovato su rigore da Quagliarella al 66′: il gol ha dato linfa alla Samp ed ha tolto certezze e forze mentali ai rossoblù, che non sono riusciti a rendersi pericolosi. Nel finale, dopo Doratiotto, ha esordito in Serie A anche l’altro attaccante della Primavera Francesco Verde, che però non è riuscito ad incidere. Il Cagliari resta a quota 24 punti ed attende ora i risultati delle dirette concorrenti.

26ª GIORNATA
CAGLIARI-INTER 2-1, 1 marzo 2019 (ore 20:30)
Reti:
 Perisic aut. (I), L. Martinez (I), Pavoletti (C)
Sintesi: Gara giocata con buona verve dalla squadra di Maran, brava a tenere alta e attenta la linea del pressing. Rossoblù avanti con la zuccata di Ceppitelli (con deviazione di Perisic) alla mezz’ora, poi il solito Lautaro Martinez ha messo in pari le cose beffando Cragno con una deviazione in diagonale. A togliere le castagne dal fuoco ci ha pensato Pavoletti, perfetto nel girare in rete un cross di Srna. Da lì in avanti il Cagliari ha tenuto con personalità, l’Inter ha provato a sbilanciarsi ma senza riuscire a pareggiare. La Sardegna Arena festeggia una vittoria di prestigio.

27ª GIORNATA
BOLOGNA-CAGLIARI 2-0 (10 marzo 2019, ore 12:30)
Reti: Pulgar rig. (B), Soriano (B)
Sintesi: Sesta sconfitta consecutiva in trasferta per il Cagliari. Al Dall’Ara, la squadra di Maran perde lo scontro salvezza contro il Bologna. Gli emiliani si sono imposti per 2-0 grazie al rigore trasformato da Pulgar al 34′ del primo tempo, concesso per un fallo di mano di Bradaric, e al raddoppio di Soriano al 77′. Sardi pericolosi solo con Joao Pedro, che ha colpito una traversa, mentre nella ripresa è stato un miracolo di Skorupski a dirgli di no. La classifica si accorcia. Sono 6 ora i punti a separare il Cagliari dal terzultimo posto.

28ª GIORNATA
CAGLIARI-FIORENTINA 2-1 (15 marzo 2019, ore 20:30)
Reti: Joao Pedro (C), Ceppitelli (C), Chiesa (F)
Sintesi: Il Cagliari torna all’Arena e torna al successo. I tre punti restano in Sardegna, decidono le reti di Joao Pedro e Ceppitelli che rendono inutile il guizzo di Chiesa nel finale. Per i rossoblù una prova vivace e concentrata, che li ha visti protagonisti anche di due gol annullati e una traversa centrata in pieno. La Fiorentina vede allontanarsi, forse irrimediabilmente, il treno Europa League.

29ª GIORNATA
CHIEVO-CAGLIARI 0-3 
(29 marzo, ore 20:30)
Reti: Pisacane (C), Joao Pedro (C), Ionita (C)
Sintesi: Il Cagliari torna al successo in trasferta dopo quasi sette mesi e lo fa superando a domicilio il Chievo per la prima volta nella storia in partite di campionato. La gara parte con la squadra di casa all’arrembaggio ed il Cagliari a difendersi, ma ben presto gli equilibri cambiano: la rete di Pisacane sveglia i rossoblù e annichilisce i clivensi, che subiscono anche i gol di Joao Pedro (super Barella in versione assist-man) e Ionita. Nella ripresa i sardi controllano forti anche della superiorità numerica per l’espulsione di Depaoli e portano in Sardegna tre punti d’oro in chiave salvezza.

30ª GIORNATA
CAGLIARI-JUVENTUS 0-2 
(2 aprile, ore 21)
Reti: Bonucci (J), Kean (J)
Sintesi: Un Cagliari opaco cede di fronte ai propri tifosi contro una Juventus decimata dagli infortuni ma organizzata e cinica. Prova da dimenticare da parte della squadra di Maran, che ha facilitato il lavoro dei bianconeri. La squadra di Allegri con il minimo sforzo ha portato a casa il massimo. In gol Bonucci nel primo tempo e Kean all’85. Da segnalare l’episodio seguente all’esultanza polemica del classe 2000 sotto la curva cagliaritana, dalla quale sono partiti dei versi di natura (presumibilmente) razzista.

31ª GIORNATA
CAGLIARI-SPAL 2-1 
(7 aprile, ore 15)
Reti: Faragò (C), Antenucci rig. (S), Pavoletti (C)
Sintesi: Il Cagliari torna alla vittoria, si porta a quota 36 punti in classifica e vede la salvezza. Alla Sardegna Arena torna la vittoria: sardi avanti al 3′ con Faragò, la SPAL ha trovato il pareggio con Antenucci a metà primo tempo. Un gol che ha smorzato l’entusiasmo iniziale dei rossoblù. Entusiasmo tornato nella ripresa dopo il gol di Pavoletti, che ha dato nuova linfa alla squadra di Maran. Le tante occasioni fallite (ed il gol annullato a Pavoletti nel finale) hanno tenuto in partita la SPAL sino al 95′, ma alla fine i rossoblù hanno festeggiato i tre punti.

32ª GIORNATA
TORINO-CAGLIARI 1-1 (14 aprile, ore 12:30)
Reti: Zaza (T), Pavoletti (C)
Sintesi: All’Olimpico Grande Torino succede un po’ di tutto. Primo tempo molto fisico, occasioni soprattutto nella prima parte con Baselli e Ionita, che ha colpito la traversa. Nella ripresa, al 52′, il gol di Zaza. Il Cagliari reagisce in modo blando ma la gara cambia nell’ultimo quarto: prima il rosso per Zaza, pochi minuti dopo il gol di Pavoletti porta il risultato sull’1-1. Nel finale rossoblù in nove: espulsi Pellegrini Barella. Alla fine il Cagliari strappa un pareggio prezioso e sale a quota 37 punti in classifica.

33ª GIORNATA
CAGLIARI-FROSINONE 1-0 
(20 aprile, ore 15)
Reti: Joao Pedro (C)
Sintesi: Il Cagliari supera il Frosinone di misura grazie al gol su calcio di rigore di Joao Pedro nel primo tempo. Gara poco frizzante ma estremamente importante: la vittoria odierna permette alla squadra di Maran di mettere un seria ipoteca sulla salvezza ed agganciare la Fiorentina, in attesa che i viola giochino in casa della Juventus.