Cagliari-Sampdoria 0-0: sintesi, tabellino e pagelle

© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Sampdoria, 6ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo un buon primo tempo, il Cagliari va in difficoltà nella ripresa. Alla fine il match contro la Sampdoria di Giampaolo finisce a reti inviolate, con tre legni (uno rossoblù, due blucerchiati) ed un enorme rammarico per i liguri, che al 91′ hanno fallito l’occasione da 3 punti con Kownacki, ipnotizzato da Cragno in occasione del calcio di rigore. I sardi salgono a quota 6 punti in classifica, blucerchiati a quota 8.

CAGLIARI-SAMPDORIA, LE PAGELLE: CRAGNO SALVA I ROSSOBLU
PISACANE DOPO CAGLIARI-SAMP: «ABBIAMO UN’IDENTITA’: FAREMO BENE»

Cagliari-Sampdoria 0-0, tabellino e pagelle

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7; Srna 6.5, Pisacane 6.5 (dall’86’ Andreolli 4.5), Klavan 7, Padoin 6; Castro 6.5, Cigarini 6 (dal 64′ Bradaric 6), Barella 6; Joao Pedro 6 (dal 64′ Ionita 6); Pavoletti 6, Farias 6.5.
A disposizione: Aresti, Daga, Rafael, Faragò, Pajač, Romagna, Dessena, Cerri, Sau.
Allenatore
: Maran 5.5.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6.5; Bereszynski 5.5, Andersen 6.5, Colley 7, Murru 6; Praet 6.5 (dall’80’ Jankto s.v.), Ekdal 5.5, Barreto 6; Ramirez 5 (dal 62′ Linetty 6.5); Defrel 6.5, Quagliarella 5.5 (dall’85’ Kownacki 5).
A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Tavares, Ferrari, Tonelli, Stijepovic, Rolando.
Allenatore: Giampaolo 6.

ARBITRO: Rocchi di Firenze | Assistenti: Santoro di Catania e Rocca di Vibo Valentia | Quarto ufficiale: Giua di Olbia | Addetti al VAR: Manganiello di Pinerolo e Di Iorio di Vico.

NOTE: ammoniti Cigarini (C), Bereszynski (S), Ramirez (S), Praet (S)

Cagliari-Sampdoria, diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa torna in campo una Samp più determinata, che costringe il Cagliari ad abbassare il baricentro. Nel giro di un paio minuti le maggiori occasioni del match: al 54′ Farias rientra e calcia a giro, ma il palo gli nega la gioia del gol. Sul rovesciamento di fronte Defrel sbaglia a tu per tu con Cragno. Immobile il portiere rossoblù due minuti dopo, quando Linetty va al tiro dal limite ma trova la traversa. Al 91′ Andreolli sgambetta in area Defrel, Rocchi assegna un calcio di rigore ma Cragno salva sul tiro di Kownacki. Il Cagliari sale così a quota 6, rimandata la prima vittoria alla Sardegna Arena in campionato per il Cagliari di Maran.

94′ – Cagliari-Sampdoria finisce qui. E’ ancora rimandata la prima vittoria casalinga in campionato per i rossoblù di Maran

93′ – Rovesciamento di fronte: Barella guadagna un corner, c’è un flipper in area con Audero a terra ma la palla era uscita già al momento della battuta dalla bandierina

92′ – CRAGNO PARA! Il polacco angola ma il portiere rossoblù si allunga e salva la porta

90′ – RIGORE PER LA SAMPDORIA: fallo di Andreolli su Defrel. Kownacki contro Cragno

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero

89′ – Bradaric per Farias, palla lunga di un soffio: in piena area, il brasiliano non riesce ad arrivare sulla palla

85′ – 🔁 Intanto anche Pisacane chiede il cambio: ultimo cambio anche per i rossoblù: entra Andreolli

85′ – 🔁 C’è spazio anche per Kownacki: entra lui al posto di Quagliarella. Porva opaca per il 35enne

80′ – 🔁 Seconda sostituzione nella Samp: entra Jankto per Praet. Sarà l’ex Udinese ad andare dietro le punte

79′ – Ritmi lenti, gara che si accende a tratti ma c’è poca lucidità

78′ – La stanchezza si fa sentire da una parte e dall’altra: le due squadre iniziano ad allungarsi più del dovuto

77′ – E’ lo stesso croato a battere la punizione, alla in area per Pisacane che stacca e manda sull’esterno della rete

76′ – Srna duetta con Castro e va via, Praet lo stende in tackle: giallo anche per il belga

73′ – Linetty avanza e non trova opposizione: dall’interno dell’area il classe ’95 calcia a giro sul secondo palo, la traversa salva un Cragno immobile

70′ – Cagliari un po’ sulle gambe. Dopo un primo tempo a ritmi sostenuti si fa sentire anche la stanchezza del match di sabato scorso a Parma

68′ – Meglio la Samp nella ripresa. Il Cagliari si affida alle folate dei suoi calciatori più estrosi

67′ – Corner Sampdoria: Barreto al cross, sull ribattuta Ekdal calcia a lato

65′ – Srna serve Farias in profondità, il 17 va al tiro da posizione defilata ma manda alto

64′ – 🔁 Doppio cambio nel Cagliari: dentro Ionita per Joao Pedro e Bradaric per Ionita

63′ – Cragno esce male su un cross dalla destra, Defrel raccoglie e serve Quagliarella: palla alta a porta sguarnita

62′ – 🔁 Primo cambio del match: esce Ramirez per Linetty. Praet si sposta dietro le punte, il polacco classe ’95 va a fare l’interno

59′ – Ramirez duro su Farias, giallo per il trequartista blucerchiato

56′ – TRAVERSA SAMP! Ramirez serve in area Barreto, il cross al centro per Defrel che è solo ma di testa manda sulla traversa

55′ – Intervento ai limiti del lecito quello di Klavan su Defrel, il VAR però lascia correre

55′ – RISPONDE LA SAMP! Rovesciamento di fronte, Defrel va via e si presenta di fronte a Cragno, l’attaccante è disturbato dal recupero di Klavan e Cragno riesce a salvare

54′ – PALO CAGLIARI! Farias riceve largo a sinistra sull’invito di Joao pedro, rientra e calcia a giro, palla sul palo

53′ – Cross (lungo) di Padoin dalla sinistra, Pavoletti va a caccia della sfera ma commette fallo su Murru

52′ – Corner Samp, il cross di Praet è deviato e il Cagliari può iniziare una nuova azione

51′ – Buona Samp al rientro in campo. Il Cagliari attende e tenta di ripartire

49′ – Joao Pedro va via sulla sinistra, sterza e costringe Bereszynski al fallo. Punizione già battuta, palla a Farias che va al cross basso: Colley spazza

48′ – Sinistro di Defrel dal limite, Cragno protegge l’uscita della sfera

47′ – La Samp sembra entrata in campo con un piglio diverso rispetto alla prima frazione. Il Cagliari attende

46′ – Sinistro di Murru dalla distanza, palla a lato

45′ – Riprende il match, in campo gli stessi 22 del primo tempo

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Cagliari parte forte e già al 3′ sfiora il gol con Pavoletti, che stacca bene di testa mandando a lato di un soffio. Dopo un minuto Joao Pedro gonfia la rete, ma Rocchi annulla giustamente per offside. Col passare dei minuti i ritmi calano, ma è sempre il Cagliari a fare la partita. Funziona soprattutto la corsia di destra, con un Castro in netta crescita rispetto alle ultime uscite ed un Srna che sforna cross a ripetizione. Poco dopo la mezz’ora Farias, sull’ennesimo preciso cross del terzino croato, colpisce di testa a trova Audero sulla via del gol. Samp quasi impalpabile, mai capace di pungere realmente.

45’+1′ – Rocchi dice che può bastare così. Cagliari e Sampdoria tornano negli spogliatoi sullo 0-0

45’+1′ – Azione tutta di prima del Cagliari: Joao Pedro per Cigarini, cambio di gioco verso Farias. Ottimo stop del 17, che però non riesce nel dribbling. Palla raccolta da Barella che calcia rasoterra, a lato

45′ – Ci sarà un minuto di recupero

45′ – Corner battuto corto, poi il cross di Srna vine allontanato

44′ – SSpinge il Cagliari: prima Cigarini e poi Srna al cross dalla destra. Ne scaturisce un corner

43′ – Si rivede il Cagliari: Cigarini serve col tacco Joao Pedro, ma il brasiliano è in fuorigioco

42′ – Cross in mezzo, Defrel colpisce maldestramente di testa e l’azione sfuma

41′ – Prova l’affondo la Samp: Bereszynski  crossa dalla destra, Klavan è ben posizionato in area e mette sul fondo. Primo angolo per gli ospiti

39′ – Gioco fermo, Barella a terra dopo un contrasto con Defrel. Cure mediche ricevute, il 18 rossoblù esce momentaneamente dal campo

38′ – Farias contro due, guadagna rimessa laterale in avanti. Srna batte lungo, Pavoletti prolunga ma non trova nessuno

38′ – Finora Sampdoria mai pericolosa dalle parti di Cragno; raramente i blucerchiati sono arrivati nell’area rossoblù

34′ – OCCASIONE CAGLIARI! Ennesimo ottimo cross dalla destra di Srna, Farias schiaccia di testa ma Audero salva

32′ – Il Cagliari prova ancora a graffiare: Joao Pedro serve in verticale Castro, deviazione blucerchiata e corner per i sardi

30′ –  Bereszynski butta giù Joao Pedro, giallo anche per l’esterno destro polacco

29′ – Barella serve in area Castro, sponda per Joao pedro ma è bravo Colley in chiusura

26′ – Bell’azione della Samp, Srna bravo in diagonale a chiudere su Quagliarella in area

24′ – Altro corner Cagliari: esce Audero, palla a Srna che spara alto di collo esterno

23′ – Lancio per Pavoletti, che si trova al imite dell’area di fronte ad Audero, Anderson provvidenziale in chiusura. Un po’ ingenuo l’attaccante rossoblù

22′ – Cigarini duro su Ramirez, primo giallo del match

19′ – Cigarini al cross, Pavoletti tocca di testa ma non crea pericoli

18′ – Altra bella imbeccata di Castro, che serve Joao Pedro in profondità. Il brasiliano è chiuso da Colley, sarà corner

18′ – Ritmi più lenti, le due squadre hanno preso le contromisure agli avversari

15′ – Cigarini vede e serve il taglio di Farias, Audero provvidenziale nell’uscita con i piedi

10′ – Murru se la cava bene sul pressing di Srna e Joao Pedro: fallo laterale per la Samp

9′ – Adesso la Samp prova a organizzare la manovra, il Cagliari controlla

8′ – Cross dalla bandierina di Cigarini, Joao Pedro tocca di testa sul primo palo ma manda alto

7′ – Castro salta Murru sulla destra e va al cross, opposizione del terzino classe ’94: sarà corner

6′ – Ancora una bella idea di Castro, scodellata per Barella che va al tiro al volo: palla alta. Bel Cagliari in avvio di partita

4′ – ANNULLATO UN GOL AL CAGLIARI: Joao Pedro riceve in area e batte Audero, la Sardegna Arena esplode ma il guardalinee alza la bandierina. Chiamata giusta dell’assistente

3′ – OCCASIONE CAGLIARI! Pavoletti stacca di testa su un bel cross di Srna, palla a lato di un soffio

2′ – Recupera palla il Cagliari, Castro in verticale per Pavoletti: l’attaccante rossoblù cerca Joao Pedro senza trovarlo

1′ – Si parte: primo pallone della Samp. BereSteso Bereszynski, punizione per gli ospiti

20:55 – Squadre pronte all’ingresso in campo. Cagliari in rossoblù, Samp in completo bianco

20:00 – Ecco le formazioni ufficiali: nel Cagliari non riposa Srna, al posto di Romagna c’è Pisacane. A sinistra torna, come previsto, Padoin. A centrocampo si riprende una maglia da titolare Castro. In avanti Pavoletti-Farias supportati da Joao Pedro. Dall’altra parte Giampaolo sceglie Barreto per far rifiatare Linetty: Jankto rimane ancora fuori. In avanti Ramirez dietro Quagliarella e Defrel.

19:00 – Tutto pronto alla Sardegna Arena. Tra due ore il fischio d’inizio di Cagliari-Samp. La squadra blucerchiata ha svolto l’ultimo allenamento prima della partita negli impianti di via Crespellani.

Cagliari-Sampdoria, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-3-1-2); Cragno; Srna, Pisacane, Klavan, Padoin; Castro, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Farias.
A disposizione: Aresti, Daga, Rafael, Andreolli, Faragò, Pajač, Romagna, Bradarić, Dessena, Ioniță, Cerri, Sau.
Allenatore
: Maran

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Barreto; Ramirez; Defrel, Quagliarella.
A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Jankto, Linetty, Tavares, Ferrari, Tonelli, Stijepovic, Rolando, Kownacki.
Allenatore: Giampaolo.

Cagliari-Sampdoria, probabili formazioni

Tra assenze, infortuni e stanchezze da turno infrasettimanale saranno tanti i dubbi nelle teste di Rolando Maran e Marco Giampaolo. I due tecnici devono tenere in considerazione diversi fattori per scegliere chi schierare questa sera (ore 21) per Cagliari-Sampdoria.

QUI CAGLIARI – Sospiro di sollievo in casa rossoblù: Pavoletti ha recuperato ed è tra i convocati, dopo la lombalgia che l’ha tenuto fuori a Parma. Il centravanti dovrebbe partire dall’inizio insieme a Farias, favorito nel solito ballottaggio con Sau. In difesa, Faragò potrebbe far rifiatare Srna sulla destra, mentre a sinistra torna Padoin dal 1’. Il centrocampo ritroverà invece Castro. Intoccabili Barella (il migliore finora dei sardi) e Joao Pedro (deve mettere minuti), l’unico ballottaggio resta in cabina di regia: Cigarini – ex della partita – insidia la titolarità di Bradaric.

QUI SAMPDORIA – Diverse le assenze tra i blucerchiati. Giampaolo dovrà fare a meno di Saponara e Caprari, oltre che del lungodegente Regini. Sulla trequarti la scelta di Ramirez sembra dunque quasi obbligata, anche se alle spalle del collaudato tandem Quagliarella-Defrel potrebbe giostrare Praet, solitamente schierato mezzala. A centrocampo, l’ex Ekdal giocherà davanti alla difesa, mentre la novità potrebbe essere rappresentata da Jankto. Al centro della retroguardia della Samp ci sarà Colley, favorito su Tonelli.

Le probabili formazioni di Cagliari-Sampdoria

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Klavan, Padoin; Castro, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. Allenatore: Maran.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Ramirez; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

Cagliari-Sampdoria, la vigilia dei due tecnici

Il primo tour de force del campionato non è iniziato bene per il Cagliari, che vuole subito riscattarsi. Maran (qui la conferenza integrale del tecnico) guarda alla sfida contro la Sampdoria pensando a qualche cambio nella formazione tipo: «In questi cicli di partite ravvicinate è fondamentale il recupero, sia fisico che mentale. Bisogna trovare la carica giusta senza farci condizionare troppo dal risultato. Deve spingerci il lavoro che facciamo e quello che proviamo. Joao Pedro deve trovare campo il più possibile, è il solo modo di entrare in condizione. A Parma ha finito molto stanco, ma serve il minutaggio. Qualche cambio? Certo, è possibile. La squadra ha dimostrato di farsi trovare pronta, voglio sfruttare il momento perché tanti meritano di scendere in campo. La Samp gioca così da anni, con quel tecnico e quei giocatori. Mette in difficoltà chiunque, vedi Inter e Napoli. Trovare all’inizio di stagione una squadra collaudata non è l’ideale. Quagliarella e Defrel fanno una coppia molto pericolosa. Il primo è uno degli attaccanti più tecnici del campionato, il secondo è la sua spalla perfetta».

Anche la Samp di Giampaolo arriva da una sconfitta. Difficile dimenticare la gara contro l’Inter, ma il tecnico blucerchiato ha provato a tracciare la via: «Dobbiamo resettare e ripartire, sapendo prendere gli aspetti positivi della sconfitta contro l’Inter. Abbiamo la consapevolezza di essercela giocata alla pari, questo ci deve dare la spinta per continuare a crescere e migliorare. Ora recuperiamo sul piano fisico e mentale. Sono esperienze che ci aiuteranno a crescere. Alla Sardegna Arena ti assaltano, in casa giocano ad alta intensità. I rossoblù hanno qualità, rispetto all’anno scorso sono più forti e hanno maggiore convinzione. Quella di domani è una gara temibile, la squadra è pronta ad affrontarla nel modo giusto. In Serie A le partite sono tutte difficili, nessuna però è impossibile. Per fare risultato a Cagliari c’è bisogno di un’altra grande prestazione».

Cagliari-Sampdoria, i precedenti del match

Questa sera il Cagliari affronterà per la 33ª volta tra le mura amiche la Sampdoria in Serie A. Quella tra rossoblù e doriani sarà una sfida ricca di ex. I precedenti sorridono alla formazione di Rolando Maran: ben 17 le vittorie cagliaritane contro i liguri, 11 i pareggi e appena 4 i successi ospiti. Il primo incrocio, terminato 1-1, risale al ’64. Il Cagliari si portò avanti con Riva, ma per la Samp pareggiò immediatamente i conti Barison. Col 4-0 del ’70 – firmato Domenghini (2), Riva e Gori – si apre una lunghissima striscia di vittorie sarde, interrotta vent’anni dopo dallo 0-0 strappato dall’undici di Ranieri alla Sampdoria futura scudettata.

È storia il 5-0 rifilato nel ’98 dal Cagliari di Ventura ai liguri all’epoca guidati da Spalletti. Un anno prima però furono i blucerchiati Mancini Montella a esultare per il 3-4 del Sant’Elia. Il passato recente è segnato dal 2-0 del 2009 (Matri e Conti i marcatori), ma anche dall’hat trick di Ibarbo nel 3-1 del 2013. Il Cagliari ha superato i genovesi anche nel settembre 2016. I rossoblù, avanti con Joao Pedro, furono raggiunti sull’1-1 da Bruno Fernandes. A tempo quasi scaduto arrivò però il gol del definitivo 2-1 firmato da Melchiorri, al rientro in campo dopo un lungo infortunio. L’ultimo precedente è il 2-2 della passata stagione. Quagliarella portò la Samp sul 2-0, gli ospiti però dovettero fare i conti con la reazione dei padroni di casa. Un gol fortunoso di Farias rimise il Cagliari in partita. A quel punto salì in cattedra Leonardo Pavoletti, autore dell’incornata che regalò il pareggio ai suoi.

Cagliari-Sampdoria, l’arbitro del match

Sarà Gianluca Rocchi della sezione arbitrale di Firenze a dirigere il match tra Cagliari e Sampdoria. Gli assistenti saranno Antonino Santoro di Catania e Domenico Rocca di Vibo Valentia, mentre come quarto ufficiale è stato scelto il sardo Antonio Giua di Olbia. Addetti al VAR Gianluca Manganiello di Pinerolo e Damiano Di Iorio di Vico.

I PRECEDENTI – Gianluca Rocchi è il più esperto fischietto dell’attuale Serie A. Arbitro dal 1990, ha diretto il primo match in massima serie il 16 maggio 2004 in Lecce-Reggina 2-1. Da allora ha messo insieme 232 direzioni di gara in massima serie. Dal 2008 è anche internazionale, ha arbitrato gare di Champions ed Europa League, oltre a Mondiali e Confederations Cup. Mercoledì sera incrocerà per la ventunesima volta in una gara di campionato il Cagliari. Dalla prima direzione dei rossoblù nella Serie B 2003/04 (Cagliari-Bari 0-0) all’ultimo incrocio, Cagliari-Torino 2-3 (9 aprile dello scorso anno). In tutto si contano 5 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte. In mezzo anche un Sampdoria-Cagliari del 2012/13, con i sardi vittoriosi grazie alla rete di Dessena. Sono 18, invece, i precedenti tra il fischietto toscano ed i blucerchiati: ben 10 i pareggi (particolare la striscia di 1-1 negli ultimi cinque incroci), 4 vittorie e 6 sconfitte completano il quadro.

Cagliari-Sampdoria, diretta tv e streaming: dove vedere il match

Cagliari-Sampdoria sarà una delle sette partite trasmesse in diretta televisiva da Sky, le restanti tre gare di giornata saranno visibili su DAZN. Il match, in programma mercoledì alle 21 alla Sardegna Arena, sarà trasmesso sul canale Sky Sport HD 253, con il collegamento di Sky Calcio Show a partire dalle 20. Gli abbonati potranno guardare la gara anche da pc o dispositivi mobili in streaming tramite la piattaforma SkyGo ed in pay-per-view su Now TV.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Articolo precedente
cagliari primavera canziPrimavera, Canzi: «Contento per il carattere mostrato»
Prossimo articolo
cagliari cragnoCagliari-Sampdoria, le pagelle: Cragno salva i rossoblù