Cagliari-Genoa 1-0, pagelle e tabellino

© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Genoa, 18ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Boxing Day sorride al Cagliari, che al termine di una gara poco piacevole dal punto di vista del gioco espresso ritrova la vittoria dopo due mesi. Il gol che ha deciso la gara contro il Genoa porta la firma di Diego Farias, bravo e un po’ fortunato a battere Radu a fine primo tempo con un tiro sporco. I rossoblù salgono a quota 20 punti ed ora mettono nel mirino la gara di Udine (sabato 29 alle 15), l’ultima prima della sosta.

Cagliari-Genoa, tabellino e pagelle

MARCATORI: 45’+3′ Farias (C)

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6.5; Srna 5.5, Pisacane 7.5, Ceppitelli 6.5, Padoin 6.5; Faragò 6, Cigarini 5 (dall’87’ Bradaric sv), Barella 7; Joao Pedro sv (dal 15′ Ionita 6.5); Pavoletti 6.5, Farias 6 (dal 73′ Sau 6).
A disposizione: Aresti, Daga, Rafael, Andreolli, Pajac, Romagna, Dessena, Lella, Cerri.
Allenatore: Rolando Maran 6.5

Genoa (3-5-2): Radu 5; Biraschi 5.5, Romero 5.5 (dal 66′ Favilli 5), Criscito 5.5; Pereira 5.5, Hiljermark 5.5 (dal 78′ Veloso sv), Sandro 5 (dal 45′ Kouamè 6), Rolon 5.5, Lazovic 6.5; Bessa 5; Piatek 5.
A disposizione: Marchetti, Vodisek, Lisandro Lopez, Romulo, Pandev, Dalmonte, Omeonga, Zukanovic.
Allenatore
: Cesare Prandelli 5

ARBITRO: Orsato di Schio

NOTE: ammoniti Romero (G), Rolon (G), Farias (C), Faragò (C), Cigarini (C), Piatek (G)

Cagliari-Genoa, diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa la gara è più divertente, le distanze tra i reparti aumentano e si assiste ad una serie di rovesciamenti di fronte potenzialmente letali. Nel complesso meglio i rossoblù sardi nella seconda frazione, almeno dal punto di vista delle occasioni create: su tutte quella di Barella, che ha colpito il palo con un destro dal limite dell’area. Dopo un finale di sofferenza i rossoblù ritrovano una vittoria che mancava da quasi due mesi.

93′ – Finisce qui Cagliari-Genoa, decide il gol di Farias nel recupero del primo tempo

93′ – OCCASIONE GENOA! Rolon colpisce di testa su un cross dalla destra, palla alta non di molto

90′ – Il Genoa ci prova ancora. Intanto Orsato concede 3′ di recupero

87′ – 🔄 Ultimo cambio anche nel Cagliari: esce Cigarini per Bradaric

86′ – Stanchezza e tanti errori: si gioca pochissimo sul terreno di gioco della Sardegna Arena, gli occhi restano più sul cronometro che sul campo

81′ – Ammonito Piatek per proteste nei confronti di Orsato

81′ – Squadre stanche e gara bloccata, situazione che va a favore del Cagliari

80′ – Il Genoa ci crede: Lazovic rientra e prova il destro, la difesa mura

78′ – 🔄 Ultima sostituzione nel Genoa: entra Veloso per Hiljemark

76′ – Giallo anche per Cigarini

75′ – Contropiede veloce del Genoa, Ceppitelli è impeccabile in diagonale ed in scivolata salva sul secondo palo

73′ – 🔄 Secondo cambio di Maran: esce Farias, applaudito dalla Sardegna Arena, dentro Sau

69′ – PALO DEL CAGLIARI! Barella riceve al limite dell’area, stop di petto e tiro al volo: solo il legno gli nega la gioia del gol

67′ – Bella giocata di Barella, che serve nello spazio Faragò: il cross dell’esterno è morbido ed invitante, Radu non esce e Pavoletti è contrastato bene da un difensore

66′ – 🔄 Cambio nel Genoa: dentro Favilli per Romero

65′ – Giallo per Faragò, che in realtà sembrava aver subito fallo. Sanzione incompensibile del direttore di gara

64′ – Lazovic al volo dalla distanza, palla a lato

62′ – CAGLIARI VICINO AL RADDOPPIO! Farias sprinta rubando il tempo ai difensori del Genoa e si invola verso la porta, il suo destro dall’interno dell’area non è irresistibile e Radu salva

59′ – Cross dalla destra di Srna, Pavoletti è anticipato in fallo laterale

59′ – Affondo da destra del Cagliari, Pavoletti va al tiro dal cuore dell’area e trova il braccio di un difendente ligure. Orsato lascia correre

57′ – Squadre ora meno corte, fioccano le potenziali occasioni da gol

55′ – Risponde il Genoa: Kouamè brucia la difesa isolana e va al tiro, Cragno salva e rimprovera i suoi difensori

54′ – OCCASIONE CAGLIARI: Barella serve Pavoletti al limite, l’attaccante calcia di prima intenzione col piatto destro ma non trova la porta

53′ – Il Genoa trova maggior profondità con Kouamè e sviluppa bene l’azione: Bessa ci riprova, Cragno dice no alzando in corner. Il cross di Bessa finisce fuori sul primo palo

51′ – OCCASIONE GENOA! Bessa lancia Lazovic sulla sinistra, il serbo sterza e serve al limite lo stesso centrocampista italo-brasiliano. Tutto solo, Bessa prende la mira e manda a lato di un soffio

50′ – Partita che continua ad essere poco piacevole, le due squadre chiudono bene gli spazi all’avversario

45′ – Inizia la ripresa, primo pallone al Cagliari, che tenta subito l’affondo

🔄 Cambio all’intervallo per il Genoa: entra Kouamè, esce Sandro. Prandelli aumenta il potenziale offensivo dei suoi

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Genoa parte meglio e nel complesso ha le occasioni migliori, il Cagliari gioca una gara poco brillante ma nel forcing di fine primo tempo trova il vantaggio grazie alla rete di Diego Farias.

45’+3′ – Finisce qui il primo tempo di Cagliari-Genoa

45’+3′ – Ammonito Farias per essersi tolto la maglia nell’esultanza

45’+3′ – ⚽️ GOL DEL CAGLIARI! Farias riceve un cross dalla destra di Srna e calcia di destro, il tiro (sporco) del brasiliano beffa Radu. Sardi avanti al termine della prima frazione di gioco

45+2′ – Destro a giro di Pavoletti dal limite, deviazione e corner

45’+1′ – Il Genoa spinge in avanti, Cagliari in affanno

45′ – Decisi 3′ di recupero

45′ – Ancora Cagliari: Pavoletti lancia Farias nello spazio, il brasiliano va via contro Biraschi ma il suo tiro-cross è bloccato da Radu

44′ – Rovesciamento di fronte: Faragò trova Pavoletti in verticale, il tiro (da posizione defilata) del 30 isolano finisce tra le braccia di Radu

43′ – Sandro al volo dal limite, Cragno blocca

41′ – Brutto intervento di Rolon su Faragò, il calabrese rimane dolorante a terra. Giallo per l’argentino classe ’95 del Genoa

37′ – Ennesimo affondo a sinistra del Genoa, dove Srna soffre le proiezioni di Lazovic e Bessa. Il cross dell’ex Verona è allontanato da Padoin, bravo in diagonale

33′ – Prova a reagire il Genoa, ma il Cagliari fa muro. Gara che vive di (rare) folate, ma sinora le due formazioni non riescono a trovare continuità di gioco

31′ – OCCASIONE CAGLIARI! Barella dribbla due uomini in area e calcia a giro, palla destinata al sette lontano ma c’è una deviazione decisiva di Romero. Il corner successivo non porta frutti

31′ – Altro lancio lungo del Cagliari verso Pavoletti, Romero protegge l’uscita del pallone

29′ – Lancio lungo verso l’area, Ionita stoppa e la palla arriva a Pisacane: tiro di contro balzo a giro di Pisacane, palla in curva

27′ – Il Cagliari ha preso campo negli ultimi minuti, ma i ritmi dl match restano piuttosto bassi

22′ – Più che sul gioco, i rossoblù di casa sembrano cercare l’episodio favorevole. Il Genoa per ora non soffre, anche se in fase offensiva ha abbassato il ritmo

20′ – Primo squillo del Cagliari: bella palla di Ionita per Farias, che non riesce a sfondare in area. Ci riesce Padoin, che va via in slalom e crossa, la difesa respinge corto e sul pallone arriva Cigarini: il tiro del regista finisce lontano dalla porta

19′ – Genoa ben posizionato in campo. Il Cagliari fatica a costruire gioco, complice anche lo scarso movimento senza palla in fase di possesso

15′ – 🔄 Joao Pedro, colpito duramente da Romero al 1′ di gioco, non ce la fa: al suo posto entra Ionita

13′ – Piatek fa scorrere la palla e calcia da posizione defilata: Cragno respinge

9′ – Cross teso di Faragò dalla trequarti, la difesa genoana risolve

6′ – Genoa in fiducia, buono l’inizio di gara della squadra di Prandelli. Il Cagliari per ora chiude con ordine e cerca le contromisure

5′ – Joao Pedro sembra essersi ripreso dalla botta di pochi minuti fa, ma si riscaldano precauzionalmente Sau e Ionita

5′ –  Rovsciamento di fronte: Joao Pedro cerca Pavoletti di testa, la difesa salva ma c’era offside

4′ – OCCASIONE GENOA! Rolon al tiro dopo una buona azione dei liguri. Dopo un flipper con Lazovic è l’argentino classe ’95 a calciare nel cuore dell’area: palla a laro

3′ – A terra Joao Pedro. Il brasiliano, colpito poco fa da Romero, viene soccorso dallo staff sanitario rossoblù

1′ – Arriva subito il primo cartellino del match: ammonito Romero, autore di un fallo su Joao Pedro

1′ – Si parte, primo possesso del Genoa: liguri subito intraprendenti

14:15 – Comunicate le formazioni ufficiali. Ci sono sorprese da entrambe le parti: Maran sceglie Pisacane al fianco del rientrante Ceppitelli (panchina per Romagna). A centrocampo Faragò fa rifiatare Ionita, in regia Cigarini preferito a Bradaric. In avanti Farias e Pavoletti saranno supportati da Joao Pedro. Nel 3-5-1-1 scelto da Prandelli spiccano le assenze dal 1′ di Romulo ma soprattutto Kouamè: esterno a destra ci sarà Pedro Pereyra, con Rolon da interno a copertura di Sandro. In avanti l’inamovibile Piatek sarà supportato da Daniel Bessa.

Cagliari-Genoa, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Faragò, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Farias.
A disposizione: Aresti, Daga, Rafael, Andreolli, Pajac, Romagna, Bradaric, Dessena, Ionita, Lella, Cerri, Sau.
Allenatore: Rolando Maran

Genoa (3-5-1-1): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Hiljermark, Sandro, Rolon, Lazovic; Bessa; Piatek.
A disposizione: Marchetti, Vodisek, Lisandro Lopez, Romulo, Kouamè, Pandev, Dalmonte, Favilli, Omeonga, Veloso, Zukanovic.
Allenatore
: Cesare Prandelli

Cagliari-Genoa, probabili formazioni e prepartita

Cagliari alla ricerca del riscatto dopo il passo falso dell’Olimpico contro la Lazio. Il 26 dicembre i rossoblù proveranno a ritrovare il sorriso sotto l’albero di Natale. Dessena e compagni affronteranno il Genoa rivitalizzato dalla cura Prandelli. Rolando Maran potrà contare su Srna e Ceppitelli. Scontati i due turni di squalifica, i difensori torneranno in campo dal primo minuto. Davanti a Cragno conferma in vista per Romagna, sulla sinistra spazio ancora a Simone Padoin. Ballottaggio a due a centrocampo tre Ionita e Faragò. Il moldavo sembra avanti, l’ex Novara però non demorde. In regia ci sarà il croato Bradaric, sulla sinistra riecco invece Nicolò Barella, pronto a scalare la sua posizione dopo qualche uscita da trequartista. Joao Pedro si muoverà alle spalle delle punte, che saranno presumibilmente Pavoletti e Farias. L’attaccante toscano, superato l’infortunio che gli ha fatto saltare le ultime tre partite, scalpita per giocare contro la sua ex squadra.

QUI GENOA – Dall’altra parte il Genoa punta sulla continuità. In Sardegna la porta del Grifone sarà difesa da Radu e non dall’ex cagliaritano Marchetti, relegato in panchina da fine settembre. In difesa spazio a BiraschiRomero e Criscito. Fasce affidate a Romulo e Lazovic, in mediana invece ci saranno HiljemarkVelosoBessa. Davanti nessun dubbio per mister Prandelli, che non sembra intenzionato a privarsi della coppia PiatekKouamé.


CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Farias.
Allenatore: Rolando Maran.

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé.
Allenatore: Cesare Prandelli.

Cagliari-Genoa, l’arbitro del match

Sarà Daniele Orsato della sezione arbitrale di Schio a dirigere Cagliari-Genoa. Il fischietto veneto sarà coadiuvato dagli assistenti Fabiano Preti di Mantova e Stefano Alassio di Imperia, mentre il quarto uomo della gara sarà Francesco Fourneau di Roma 1. Gli addetti nominati al VAR saranno invece Federico La Penna di Roma 1 e Alfonso Marrazzo di Frosinone.

I PRECEDENTI – Sono 14 gli incontri tra Orsato di Schio ed il Cagliari, tutti in Serie A. Incontri non esattamente fortunati quelli tra il fischietto classe 1975 ed i rossoblù. La storia tra il direttore di gara ed i sardi è caratterizzata da tante sconfitte e poche soddisfazioni: soltanto le 3 vittorie (CagliariBari, CagliariFiorentina CrotoneCagliari tutte finite 2-1, le prime due grazie alle doppiette di Matri e Pinilla e l’ultima grazie ai gol di Joao Pedro e Borriello) ed 1 pareggio in 14 precedenti, l’ultimo dei quali risale alla ventiseiesima giornata del campionato 2016-2017, con la sfida CrotoneCagliari, conclusasi con la conquista dei tre punti da parte degli isolani.

Cagliari-Genoa, diretta tv e streaming: dove vederla

Cagliari-Genoa rientra tra le sette di giornata che verranno trasmesse in diretta tv da Sky. Le restanti tre partite andranno in onda su DAZN: clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN. Il match della Sardegna Arena sarà trasmesso su Sky Calcio 4 (canale 254) ed in pay-per-view su Now TV. Il match verrà trasmesso anche in streaming attraverso l’app Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.