Cagliari, tutti i numeri del campionato 2018/19

© foto foto Antonello Sammarco/Image Sport

Le statistiche del campionato del Cagliari: minuti giocati, gol e assist dei rossoblù

Il calcio non è fatto solo di numeri. Inevitabilmente però sono diventati un punto di riferimento importante per provare ad analizzare o spiegare episodi, situazioni e partite. Di seguito (in continuo aggiornamento) tutte le statistiche dei giocatori del Cagliari Calcio nel corso del campionato di Serie A 2018/19: minuti, gol, assist, cartellini e non solo.

Presenze e minuti

I giocatori più utilizzati da Rolando Maran sono Alessio Cragno (sempre in campo senza saltare 1′) e Nicolò Barella. Dopo 35 partite consecutive si è invece fermato Artur Ionita a causa del doppio turno di squalifica. Tra gli attaccanti è invece Leonardo Pavoletti il giocatore con più minuti, vista la sua importanza nel sistema rossoblù.

Giocatori Presenze Titolare Subentrato Sostituito Minuti
Portieri
Rafael
Daga
Aresti
Cragno 37 37 3330
Difensori
Pajac** 3 3 98
Andreolli** 3 1 2 105
Pellegrini* 12 11 1 1 940
Cacciatore* 7 7 3 582
Klavan 13 13 3 1051
Pisacane 26 23 3 2 2174
Lykogiannis 10 8 2 1 738
Ceppitelli 24 24 1 2055
Leverbe*
Faragò 26 17 9 1 1698
Srna 25 23 2 3 2013
Romagna 17 15 2 1 1383
Centrocampisti
Dessena** 11 3 8 1 347
Bradaric 26 16 10 8 1412
Cigarini 25 20 5 11 1689
Joao Pedro 33 29 4 16 2483
Birsa* 10 4 6 3 324
Oliva*
Barella 33 33 3 2933
Padoin 29 22 7 7 1931
Ionita 36 33 3 12 2889
Deiola* 10 5 5 3 449
Castro 11 9 2 3 830
Attaccanti
Cerri 14 7 7 5 659
Farias** 16 7 9 6 692
Sau** 14 5 9 4 555
Pavoletti 31 30 1 4 2648
Despodov 4 4 102
Thereau 5 1 4 1 123
Doratiotto 1 1 1 79
Verde 1 1 11

** non più in rosa
* arrivato nel mercato di gennaio

TUTTI GLI INFORTUNATI IN CASA ROSSOBLU’

Classifica marcatori

Anche quest’anno, è Leonardo Pavoletti il miglior cannoniere del Cagliari. Contro il Genoa ha segnato il suo 15° gol, firmando la salvezza rossoblù e superando il suo record di marcature in una singola stagione di Serie A. Segue a quota 7 Joao Pedro, il vice-bomber della squadra ormai schierato in campo stabilmente come seconda punta.

  1. Pavoletti 15
  2. Joao Pedro (2 rig.)
  3. Ionita e Fairas** 3
  4. Faragò, Pisacane, Ceppitelli, autogol Perisic, Sau**, Castro e Barella 1

** non più in rosa
* arrivato nel mercato di gennaio

Rigori

Il Cagliari ha tirato il primo rigore della stagione nella 17ª giornata di campionato contro la Lazio. A trasformarlo ci ha pensato Joao Pedro, anche se la rete non è servita ad evitare la sconfitta. Indolore l’errore dal dischetto di Nicolò Barella, che ha calciato alto il penalty nella vittoria per 2-1 contro l’Inter. Importante e decisivo il penalty realizzato da Joao Pedro nell’1-0 contro il Frosinone. Il brasiliano – rigorista designato – è a quota 2 su 2 dagli undici metri.

  1. Joao Pedro 2/2
  2. Barella 0/1

Classifica assist

Darijo Srna è il miglior rossoblù per quanto riguarda gli assist, con 5 passaggi vincenti per i compagni. Segue a quota 4 Nicolò Barella. Lucas Castro, al rientro dal lungo infortunio, si è subito distinto con il suo terzo assist in campionato per il gol di Pavoletti alla Lazio. New entry, Filip Bradaric, con il lancio per il solito Pavoletti contro il Genoa.

  1. Srna 5
  2. Barella 4
  3. Castro e Joao Pedro 3
  4. Cacciatore*, Ionita, Padoin 2
  5. Bradaric, Cigarini, Pellegrini*, Lykogiannis, Ceppitelli, Pavoletti e Faragò 1

* arrivato nel mercato di gennaio

Autogol

Sono due le autoreti rossoblù stagionali. Il centrocampista croato Filip Bradaric ha segnato nella propria porta contro la Juventus. Il capitano Luca Ceppitelli, invece, è stato sfortunato con la deviazione contro il Milan.

  1. Ceppitelli, Bradaric 1

Cartellini gialli

Luca Cigarini è il giocatore del Cagliari con più ammonizioni, ben 9. Il regista è nuovamente in diffida come Joao Pedro, Pellegrini e Ionita, che sono invece a quota 4 gialli.

  1. Cigarini 9
  2. Barella e Faragò 7
  3. Pisacane, Ceppitelli e Pavoletti 6
  4. Srna, Bradaric, Deiola (4 con il Parma)*
  5. Joao Pedro, Pellegrini (2 con la Roma)*, Sau**, Ionita (diffidati)
  6. Cacciatore (1 con il Chievo)*, Cerri, Farias** e Dessena** 3
  7. Padoin e Romagna 2
  8. Klavan, Lykogiannis, Cragno, Thereau (1 con la Fiorentina)*, Birsa (1 con il Chievo)*, Castro, Andreolli** 1

** non più in rosa
* arrivato nel mercato di gennaio

Cartellini rossi

Sono ben 9 le espulsioni del Cagliari in stagione, di cui 4 dirette. La prima era stata quella per doppio giallo di Nicolò Barella a Frosinone. Poi sono arrivati i due rossi per proteste a Darijo Srna e Luca Ceppitelli nel giro di pochi secondi nel finale incandescente contro la Roma. Lo stesso Ceppitelli ha rimediato a Udine un’altra espulsione: questa volta per aver interrotto una chiara occasione da gol di Pussetto lanciato in porta. Joao Pedro, invece, è stato espulso per proteste nel finale della gara contro il Parma. Un’altra doppia espulsione è arrivata a Torino contro i granata: Pellegrini e Barella hanno finito anticipatamente la gara per doppia ammonizione. Alla Sardegna Arena contro il Frosinone è stato Faragò a lasciare la squadra in inferiorità numerica per un doppio giallo. Contro il Napoli, il discusso rigore assegnato in pieno recupero ha fatto perdere la testa a Ionita, espulso direttamente per proteste.

  1. Barella, Ceppitelli 2
  2. Ionita, Faragò, Joao Pedro, Srna e Pellegrini 1

Portieri

Tra i pali ha sempre giocato Alessio Cragno, che per 7 volte ha mantenuto la porta inviolata. Mai più di tre gol incassati. Ha parato anche due calci di rigore su ben 10 battuti contro: uno importantissimo a Kownacki al 90′ di Cagliari-Sampdoria e un altro a Lasagna, servito solo ad evitare il 3-0 contro l’Udinese.

Presenze Gol subiti Clean sheet Rigori parati Parate
Cragno

36

51

7 2/10 150
Rafael
Aresti
Daga