Cagliari, tutti i numeri del campionato 2018/19

© foto www.imagephotoagency.it

Le statistiche del campionato del Cagliari: minuti giocati, gol e assist dei rossoblù

Il calcio non è fatto solo di numeri. Inevitabilmente però sono diventati un punto di riferimento importante per provare ad analizzare o spiegare episodi, situazioni e partite. Di seguito (in continuo aggiornamento) tutte le statistiche dei giocatori del Cagliari Calcio nel corso del campionato di Serie A 2018/19: minuti, gol, assist, cartellini e non solo.

Presenze e minuti

I giocatori più utilizzati da Rolando Maran sono Alessio Cragno (sempre in campo senza saltare 1′) e Nicolò Barella. L’unico giocatore insieme al portiere che ha giocato tutte le partite finora è il moldavo Artur Ionita. Hanno superato il muro dei 1000′ anche Joao Pedro, Srna, Padoin, Bradaric, Pavoletti e Pisacane.

Giocatori Presenze Titolare Subentrato Sostituito Minuti
Portieri
Rafael
Daga
Aresti
Cragno 20 20 1800
Difensori
Pajac 3 3 98
Andreolli 3 1 2 105
Klavan 9 9 2 720
Pisacane 12 10 2 2 1003
Lykogiannis 3 3 270
Ceppitelli 10 10 1 795
Faragò 15 7 8 806
Srna 16 16 2 1382
Romagna 11 11 1 979
Centrocampisti
Dessena** 11 3 8 1 347
Bradaric 19 14 5 7 1174
Cigarini 11 6 5 5 547
Joao Pedro 17 16 1 7 1310
Birsa* 1 1 1 67
Barella 19 19 2 1682
Padoin 15 15 2 1315
Ionita 20 17 3 7 1518
Castro 10 9 1 3 818
Attaccanti
Cerri 8 6 3 3 414
Farias 15 7 8 6 647
Sau 14 5 9 4 555
Pavoletti 15 14 1 2 1240

** non più in rosa
* arrivato nel mercato di gennaio

Classifica marcatori

Anche in questa stagione, è Leonardo Pavoletti il miglior cannoniere del Cagliari, con 7 centri, di cui 6 di testa, compreso l’ultimo realizzato contro l’Empoli. Segue a quota 4 Joao Pedro, il vice-bomber della squadra agevolato dall’avanzamento in campo come seconda punta. È salito a 3 Diego Farias, grazie al gol del pareggio siglato al 91′ contro l’Empoli.

  1. Pavoletti 7
  2. Joao Pedro (1 rig.)
  3. Fairas 3
  4. Ionita 2
  5. Sau, Castro e Barella 1

Rigori

Il Cagliari ha tirato il primo rigore della stagione nella 17ª giornata di campionato contro la Lazio. A trasformarlo ci ha pensato Joao Pedro, anche se la rete non è servita ad evitare la sconfitta.

  1. Joao Pedro 1/1

Classifica assist

Con il cross per Farias in Cagliari-Genoa, Darijo Srna è tornato davanti a tutti per quanto riguarda gli assist. Per il croato è stato il quarto passaggio vincente per i compagni, lasciandosi alle spalle così Joao Pedro, fermo a 3. Ionita, con il cross per Pavoletti contro l’Empoli, ha raggiunto a quota due Simone Padoin e l’infortunato Lucas Castro. Sempre contro i toscani, Barella ha trovato il primo assist stagionale, con il lancio che ha permesso a Farias di pareggiare l’incontro al 91′.

  1. Srna 4
  2. Joao Pedro 3
  3. Ionita, Padoin e Castro 2
  4. Barella, Pavoletti e Faragò 1

Autogol

Il centrocampista croato Filip Bradaric è l’unico rossoblù ad aver segnato nella propria porta, con la sfortunata autorete contro la Juventus.

  1. Bradaric 1

Cartellini gialli

Nicolò Barella è anche quest’anno il giocatore del Cagliari con più ammonizioni. Insieme a lui in diffida, con 4 gialli a testa, ci sono Artur Ionita, Fabio Pisacane, Marco Sau e Filip Bradaric.

  1. Bradaric, Sau, Barella, Ionita e Pisacane 4
  2. Farias, Cigarini, Faragò, Ceppitelli e Dessena** 3
  3. Farias, Pavoletti, Srna e Romagna 2
  4. Padoin, Joao Pedro, Castro, Cerri e Andreolli 1

** non più in rosa

Cartellini rossi

Sono diventate quattro le espulsioni del Cagliari in stagione, di cui ben tre dirette. La prima era stata quella per doppio giallo di Nicolò Barella a Frosinone. Poi sono arrivati i due rossi per proteste a Darijo Srna e Luca Ceppitelli nel giro di pochi secondi in quel finale incandescente contro la Roma. Lo stesso Ceppitelli ha rimediato a Udine un’altra espulsione: questa volta per aver interrotto una chiara occasione da gol di Pussetto lanciato in porta.

  1. Ceppitelli 2
  2. Srna e Barella 1

Portieri

Tra i pali ha sempre giocato Alessio Cragno, che per cinque volte ha mantenuto la porta inviolata. Una buona media di gol subiti e mai una goleada incassata. Ha parato anche due calci di rigore su quattro battuti contro: uno importantissimo a Kownacki al 90′ di Cagliari-Sampdoria e un altro a Lasagna, servito solo ad evitare il 3-0 contro l’Udinese.

Partite giocate Gol subiti Clean sheet Rigori parati
Cragno

20

27

5 2/4
Rafael
Aresti
Daga
Articolo precedente
sondaggio cagliarinews awardSONDAGGIO – Cagliari-Empoli 2-2, vota il miglior rossoblù