Barella, le migliori 5 giocate della sua stagione – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Nel giorno del suo 21° compleanno, ecco le migliori cinque giocate della stagione di Nicolò Barella con la maglia del Cagliari

Da promessa a consacrazione. Nicolò Barella si è preso il Cagliari già da tempo, diventando un titolare imprescindibile. La sua qualità e la sua quantità sono indispensabili per Lopez, che – così come Rastelli prima di lui – non ne fa mai a meno. Il talentino sardo, nato nel capoluogo dell’Isola e cresciuto tra la scuola calcio Gigi Riva e le giovanili del Cagliari, compie oggi 21 anni. Ecco le sue migliori giocate della stagione.

  1. ASSIST A JOAO PEDRO (PALERMO)

Ad agosto il Cagliari affronta in Coppa Italia il Palermo in uno stadio Olimpico di Torino semideserto. I rossoblù si portano in vantaggio grazie a Joao Pedro nel recupero del primo tempo. Il brasiliano va in rete su uno splendido invito di Barella, che controlla un pallone a mezza altezza, in due tocchi d interno fa fuori il difensore e manda in porta, con il sinistro, il compagno.

  1. CAMBIO GIOCO D’ESTERNO (BOLOGNA)

Una delle giocate che Nicolò Barella esegue con più frequenza è il cambio gioco. Capita spesso che trovi libero dall’altra parte del campo il compagno pronto a ricevere e creare superiorità sul lato debole. Questo fatto a Bologna di prima con l’esterno per Padoin è semplicemente sublime.

  1. GOL AL TORINO

La prima rete in Serie A di Nicolò Barella è arrivato a Ferrara contro la Spal. Un gol sporco, che lui stesso ha definito “brutto”. Quello bello invece l’ha segnato a Torino, contro i granata, al termine di un’azione di contropiede con Farias, che serve l’assist per il momentaneo 1-0. Il suo tiro in diagonale con il destro termina all’angolino basso opposto. Non può fare nulla l’altro sardo Sirigu.

  1. DRIBBILING DI SUOLA (INTER)

Guardando le statistiche di falli commessi e cartellini, si penserebbe che Nicolò Barella sia soprattutto un giocatore di rottura. Sì, sono tanti i palloni recuperati dal numero 18 rossoblù, ma è tanta anche la qualità dei suoi piedi. Lo dimostra questo splendido dribbling di suola sulla fascia laterale fatto contro l’Inter. Con buona pace per Gagliardini e Borja Valero.

  1. GOL AL MILAN

Aspettava da tempo il gol alla Sardegna Arena. E la voglia di segnarlo l’ha mostrata nell’azione che ha portato al momentaneo vantaggio dei rossoblù contro il Milan. Barella è servito largo sulla sinistra, punta Calabria e trova lo spazio per calciare in porta. Il suo destro a giro batte Donnarumma. Cento di questi gol.

Articolo precedente
daga primaveraItalia Under 18, esordio per il rossoblù Daga
Prossimo articolo
Toronto, altra frecciata di van der Wiel: «Non ho capito le dieci panchine di fila»