Udinese, Felipe: «Attenti a Borriello, ci segnò sei gol in un anno»

© foto www.imagephotoagency.it

Felipe torna a disposizione di Delneri per la sfida contro il Cagliari e mette in guardia l’Udinese: fra i rossoblù c’è Borriello, che nove stagioni fa segnò ai bianconeri sei reti in due gare

Fra Cagliari e Udinese un girone fa prevalsero i rossoblù grazie ai gol di Farias e Sau, ora la sfida si sposta alla Dacia Arena per la gara di ritorno e Felipe non dimentica quella sconfitta. Il difensore brasiliano, tornato a disposizione di Delneri e candidato a una maglia da decidere fra quelle di centrale e terzino, ha voglia di rivincita ma individua nella formazione di Rastelli un pericolo di nome Borriello. Nella stagione 2007/2008 furono ben due triplette del bomber a regolare i bianconeri fra andata e ritorno.

RIVINCITA – Al termine del test contro il Belluno, finito 4-0 per i suoi, Felipe torna con la memoria alla sconfitta del Sant’Elia: «Dobbiamo ricordare la gara dell’andata in cui abbiamo giocato anche abbastanza bene, ma abbiamo commesso delle ingenuità che contro giocatori veloci, bravi, svegli come hanno, possono essere fatali. Sarà una partita tosta. Ma faremo una grande partita».

ATTENTI A BORRIELLO – Il difensore brasiliano, che faceva già parte della formazione friulana nove stagioni or sono, non dimentica l’exploit di Borriello in quel campionato ma allarga lo sguardo su tutto l’attacco rossoblù. Queste le sue parole riportate da Udineseblog: «Borriello? A noi ha fatto 6 gol in un anno, me lo ricordo bene. Ma non c’è solo lui, ci sono anche Sau, Isla e altri. Borriello sta facendo molto bene per l’età che ha. Ha l’atteggiamento giusto. Credo che il campionato italiano abbia riscoperto tanti vecchietti. E’ un giocatore valido, bisogna stare attenti».

Articolo precedente
Chapecoense legaLega Serie A, niente accordo: domani il commissariamento
Prossimo articolo
cagliariCagliari, otto gol alla Primavera nel test del giovedì