Connettiti con noi

News

Cagliari, la strana parabola di Semplici: da eroe indiscusso a cacciato

Pubblicato

su

Il Cagliari ha esonerato ieri Semplici: il tecnico che ha salvato la squadra dal baratro nella scorsa stagione non basta al patron Giulini

Leonardo Semplici ha lasciato la Sardegna con l’amaro in bocca. Il tecnico è stato esonerato dopo solo tre giornate di campionato, complice sopratutto la sconfitta su rimonta nell’ultima gara contro il Genoa.

Matteo Basile, giornalista de Il Giornale, ha sintetizzato in maniera concisa la vicenda in merito al cambio di panchina rossoblù: «Da salvatore della patria con salvezza in saccoccia a cacciato è invece quanto successo a Leonardo Semplici. A giugno trattato da eroe in Sardegna, con il Cagliari che sotto la sua guida ha conquistato la permanenza in serie A. Adesso, tempo tre giornate, un solo punto in classifica e un benservito. Il calcio va così. E ora c’è Mazzarri, che si è accordato per un biennale. L’ex Samp, Inter e Napoli torna dunque in panchina dopo l’esonero con il Torino del febbraio 2020».