Matteoli: «Cagliari, contro l’Inter sarà dura. Barella pronto per una big»

matteoli cagliari
© foto CagliariNews24.com

In vista di Inter-Cagliari, il doppio ex Gianfranco Matteoli ha parlato della sfida ma anche di Barella e Nainggolan

Stasera, alle 20:30, il Cagliari sarà ospite dell’Inter nell’anticipo della settima giornata di Serie A (qui il nostro live con approfondimenti). Una sfida speciale per Gianfranco Matteoli, sardo di nascita che tra Milano nerazzurra e Cagliari ha trascorso gli anni più importanti della carriera. L’ex centrocampista, oggi osservatore nerazzurro, ha parlato del match a La Gazzetta dello Sport. Stasera in campo ci sarà anche una sfida particolarmente interessante: Nainggolan contro Barella. Il classe ’97 rossoblù è stato spesso paragonato al collega nerazzurro, un po’ per i trascorsi in Sardegna del belga e un po’ per le doti tecniche e l’agonismo che contraddistingue i due.

«BARELLA PRONTO PER UNA BIG» – Matteoli conosce bene Barella, avendolo allenato negli anni del settore giovanile del Cagliari: «Se è pronto per una big? Vedendo quello che sta facendo adesso sì: è vero che giocare in una grande squadra è molto diverso, ma lui ha la personalità per giocare a San Siro. Perchè in quello stadio ci vuole testa, i tifosi non ti perdonano due errori di fila. Il Barella di oggi si vedeva già ai tempi delle giovanili: forte personalità, al di là delle doti tecniche. Era precoce, aveva una straordinaria testa. Nainggolan? Anche lui ha avuto una storia con me nelle giovanili: quando era fuori rosa, prima dell’arrivo di Bisoli, ha fatto tre mesi con noi in Primavera. Radja se sta bene ti spacca le partite, è un leader». In chiusura un commento sul match di questa sera: «Per il Cagliari sarà molto difficile giocare a San Siro in questo momento contro un’Inter forte».

Articolo precedente
Inter-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla
Prossimo articolo
Inter-Cagliari, il prepartita: le ultime sul match – VIDEO