Cagliari, un anno fa Cerri decide la sfida con la Samp

© foto 02-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Sampdoria. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: esultanza Cerri

Il 2 dicembre 2019 il Cagliari vinceva per 4-3 alla Sardegna Arena: decisivo Alberto Cerri con un gol all’ultimo minuto di recupero

Sono trascorsi 365 giorni da una delle partite che più hanno regalato emozioni ai tifosi rossoblù negli ultimi anni. È il 2 dicembre 2019: alla Sardegna Arena il Cagliari ospita la Sampdoria di Claudio Ranieri. I rossoblù di Maran hanno cominciato la stagione con una marcia inaspettata: prima della gara sono quinti con 28 punti, a meno 9 dalla capolista Juventus. La Sampdoria, al contrario, si trova invischiata in zona retrocessione.

UNA GARA IN SALITA – A sorpresa il Cagliari si ritrova sotto: il primo tempo finisce 0-1 con rigore realizzato da Quagliarella. Nella seconda frazione la partita si infiamma: la Samp raddoppia al 7′ della ripresa con gol di Ramirez su assist ancora del bomber Quagliarella. Il Cagliari cerca la reazione con un grande destro dalla distanza di Radja Nainggolan al 69′, ma meno di sessanta secondi dopo i liguri allungano nuovamente le distanze con la doppietta personale di Quagliarella, che con un sinistro al volo trafigge sul primo palo Rafael.

LA RISCOSSA ROSSOBLÙ – Quando tutto sembra perduto suona la carica Joao Pedro: al 75′ trova un sontuoso gol di tacco su cross di Pellegrini, riaprendo la partita; due minuti più tardi Nainggolan dalla trequarti mette un pallone morbido in mezzo all’area sul quale l’attaccante brasiliano è il più lesto ad arrivare per ribadirlo in rete con una scivolata ad anticipare il difensore blucerchiato. La partita segue il suo corso senza regalare altre reti fino al minuto numero 97: ancora Luca Pellegrini, dalla sinistra, mette un cross in mezzo di prima per la testa di Alberto Cerri. L’attaccante rossoblù effettua una perfetta torsione per mettere di testa il pallone sotto l’incrocio della porta difesa da Audero, che non può nulla. La Sardegna Arena esplode di gioia per una vittoria che sembrava impossibile, ma che con grande cuore e coraggio è stata conquistata dalla banda di Maran.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!