Cagliari, arriva il rinnovo per Cerri

© foto 02-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Sampdoria. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: esultanza Cerri

Il Cagliari Calcio ha rinnovato il contratto ad Alberto Cerri. Il giocatore resterà in rossoblù fino al 30 giugno 2024 con opzione per la stagione 2024/25

Attraverso una nota ufficiale sul proprio sito, il Cagliari Calcio annuncia il rinnovo di contratto di Alberto Cerri. L’attaccante classe 1996 rimarrà legato alla società rossoblù fino al 30 giugno 2024, con opzione per la stagione 2024/25. Di seguito il comunicato emanato dal Club del presidente Tommaso Giulini.

IL COMUNICATO – «Il Cagliari Calcio comunica il rinnovo contrattuale del calciatore Alberto Cerri che si lega ai colori rossoblù sino al 30 giugno 2024 con opzione per la stagione 2024-25. L’attaccante ha totalizzato con la maglia del Cagliari 58 presenze e 7 reti. Al primo anno in Sardegna ha dato il suo contributo alla conquista del campionato di B: suo il gol del 3-0 contro il Bari, nel match che diede la certezza della pronta risalita nella massima serie. Dopo aver giocato in prestito tra le fila di Spal, Pescara e Perugia (con gli umbri 19 gol in 37 partite nella stagione 2017-18), è ritornato al Cagliari lo scorso anno, assoluto protagonista contro la Sampdoria: il suo gol di testa a tempo scaduto fece letteralmente esplodere di gioia la Sardegna Arena, completando una clamorosa rimonta dall’1-3 al 4-3. Chiusa la stagione in prestito alla Spal, è rientrato di nuovo alla base e alla sua prima da titolare si è fatto trovare pronto, decisivo ieri sera per il passaggio del turno in Coppa Italia: taglio sul primo palo a sfruttare l’assist di Sotti e palla all’angolino basso, da attaccante di razza. Attaccamento alla maglia, dedizione, grande senso di appartenenza: il rapporto tra il Club e Cerri si rafforza. Complimenti, Alberto!».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cagliari Calcio (@cagliaricalcio)

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!