Ounas può partire titolare: spazio per l’algerino

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Nella prima di Coppa Italia della stagione rossoblù, Di Francesco fa rifiatare i big e da spazio alle seconde linee: chance per Ounas per mettersi in mostra

Prima partita di Coppa Italia per il Cagliari: oggi alle 14:30 i rossoblù incontrano la Cremonese dell’ex Bisoli per passare il turno. Nella lista dei convocati di Di Francesco ci sono due assenti speciali. Sia Godín che Simeone riposeranno questo pomeriggio, ma il tecnico ha suggerito che il turnover non sarà troppo profondo. E allora spazio a chi, nelle ultime settimane, ha perso i ballottaggi per una maglia da titolare in campionato. Spazio dunque a Tripaldelli, Pavoletti e Ounas dal primo minuto.

CONTINUITÀ E RIPOSO Come detto da Eusebio Di Francesco, gli obiettivi per questa gara sono tre: intanto passare il turno, poi trovare continuità nel gioco in vista della partita contro il Bologna, ma ovviamente non scaricare del tutto le batterie e farsi trovare pronti per sabato. Così si spiega il turnover non totale che con tutta probabilità metterà in scena questo pomeriggio il tecnico abruzzese: e l’osservato speciale tra le file rossoblù sarà sicuramente Adam Ounas. L’esterno classe ’96, arrivato quest’estate dal Napoli dopo un lungo corteggiamento, si è visto finora rilegato in panchina per via del buonissimo rendimento del suo compagno di reparto Sottil.

OCCASIONE IMPORTANTE – Nonostante il poco spazio concessogli, Ounas si sta impegnando tantissimo per entrare nell’undici titolare. Il buon lavoro si è visto anche nella partita contro il Crotone, dove da subentrato ha avuto buoni strappi, cercando di mettere in difficoltà la difesa calabrese col suo cambio di passo. La prima da titolare potrebbe avvicinarsi con una buona prestazione oggi, anche se Sottil corre fortissimo sulla sinistra, e a destra Nandez da quella mano in fase difensiva che a Di Francesco serve per avvicinare il 4-2-3-1 al suo classico 4-3-3. Stasera vedremo dunque se l’algerino saprà mettere dubbi al tecnico riguardo alla formazione da schierare sabato contro il Bologna.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!