Nainggolan: «La gente si aspetta tanto, ora riscattiamoci contro l’Inter» – VIDEO

Il Cagliari esce sconfitto 1-0 dal Brescia nella prima giornata di campionato. Le parole di Nainggolan al termine della gara

Una prima giornata di campionato da incubo per il Cagliari. Alla Sardegna Arena i rossoblù sono usciti dal campo sconfitti per 1-0 dal Brescia, azzerando quasi completamente le alte aspettative che i tifosi si erano creati sulla squadra. Al termine della gara Radja Nainggolan ha detto la sua ai nostri microfoni.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

LE DICHIARAZIONI«Pensavo sarebbe stata una partita completamente diversa. Dopo il gol annullato in fuorigioco dovevamo approfittarne. Il gol loro ci ha piegato le gambe. Abbiamo iniziato a buttare la palla dentro cercando fortuna e non come avremmo dovuto fare. Una squadra neopromossa ha entusiasmo e non ha niente da perdere. Noi abbiamo fatto degli acquisti e la gente si aspetta tanto. Quando le cose non girano inizi a farti due domande anche dentro il campo. La differenza è stata che loro dopo l’1-0 si sono chiusi e hanno cercato di mantenere il risultato. Il mio ruolo? Ho fatto tante partite in quella posizione, anche in Nazionale. Io mi diverto, provo ad aiutare Nandez che può darci tanto. Sappiamo benissimo che il calcio italiano è molto tattico, lui si sta mettendo a disposizione. L’Inter? Io ho fatto un’annata là di alti e bassi, ma non ho nessun rammarico. Ho fatto un grosso in bocca al lupo ai miei ex compagni. Non dobbiamo pensare contro chi giochiamo. Ora dobbiamo lavorare di più. Il presidente ha fatto acquisti importanti, sta facendo sognare la piazza e noi dobbiamo fare meglio dell’anno scorso. La cosa buona è che la prossima partita è in casa contro una grande squadra. Sarà una partita molto difficile sulla carta, però il Cagliari ha dimostrato negli ultimi tempi che può mettere in difficoltà anche le grandi squadre».