Klavan: «Testa alla Fiorentina, non vogliamo fermarci»

klavan
© foto CagliariNews24.com

Dopo la splendida vittoria di Bergamo sale l’entusiasmo in casa Cagliari, ma Ragnar Klavan è concentrato: l’estone alza l’asticella dell’ambizione

Cagliari ancora imbattuto in trasferta, a Bergamo i punti raccolti sono ben tre e valgono l’aggancio al quarto posto proprio ai danni dell’Atalanta. Fra i protagonisti di giornata anche Ragnar Klavan, solido al centro della difesa e abituato a palcoscenici che contano. Il difensore estone ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari Calcio analizza il match di oggi: «Siamo partiti forte, sin dall’inizio della gara abbiamo avuto diverse occasioni per fare gol e ce la siamo giocata a viso aperto contro una ottima squadra. Abbiamo tenuto un attacco fortissimo a zero reti, è arrivata una vittoria: davvero una grande giornata per noi. Sicuramente l’espulsione di Ilicic nel finale di primo tempo ci ha agevolato, ma anche in parità numerica avevamo fatto molto bene, creando tante occasioni da gol».

ATALANTA-CAGLIARI 0-2, LE PAGELLE DEL TRIONFO ROSSOBLÙ

Guai però ad adagiarsi sugli allori. Klavan invita alla concentrazione e tiene alta l’attenzione: «Sono venuto qui perché ci sono ambizioni, il club si è posto obiettivi importanti e siamo una squadra fatta di ottimi calciatori e uomini che vogliono sempre guardare avanti per migliorarsi. Domenica prossima ci aspetta un match difficile, lo giocheremo in casa nostra, la Fiorentina è un rivale di alto livello ma noi non vogliamo fermarci e l’obiettivo è quello di salire sempre più in alto, pensando partita dopo partita senza precluderci nulla. Perché tutto dipende dalle prestazioni, e se giochiamo come oggi possiamo toglierci altre soddisfazioni. Tutto passa per una mentalità positiva e la voglia di vincere».