Connettiti con noi

Focus

Fiorentina-Cagliari, Joao Pedro il peggiore dei rossoblù

Pubblicato

su

Il Cagliari continua a non vincere: contro la Fiorentina perde 1-0. Joao Pedro nella sua veste peggiore, sbaglia un rigore e non incide

Continua la crisi nera del Cagliari di Eusebio Di Francesco: contro la Fiorentina arriva la quarta sconfitta consecutiva ad opera di Vlahovic, con i rossoblù che perdono lo scontro diretto e sprofondano ancora più nelle zone basse della classifica. Il passivo è stato limitato dalla solita prestazione eccellente di Cragno, che continua a dimostrarsi uno dei migliori portieri in Italia. Positiva anche la gara di Nainggolan, che nonostante i pochi minuti accumulati prima di approdare in Sardegna ha mostrato ancora una volta di poter fare la differenza; chi invece ha stupito in negativo è stato Joao Pedro. Il brasiliano da qualche partita non sta rendendo al suo meglio, ma nella gara del Franchi i suoi errori sono risaltati ancora maggiormente. All’appannamento dell’ultimo periodo che non gli ha permesso di gestire al meglio il fronte offensivo rossoblù (nonostante una buona media realizzativa) è da aggiungere infatti sia l’errore dal dischetto sul risultato di 0-0 che quello della palla persa per il gol della Fiorentina. Il rigore calciato è stato debole e, nonostante la fortuna di Dragowski (come ammesso dallo stesso portiere polacco), il tiro di Joao Pedro è risultato troppo debole e troppo poco angolato per impensierire l’estremo difensore viola. Al 72′, poi, giocando un pallone debole in orizzontale, permette a Martinez Quarta di scipparlo a Marin e dare il là al contropiede della Fiorentina, concluso con il tap-in di Vlahovic per l’1-0 finale. In generale, JP non è sembrato quel giocatore estroso e tecnico capace di saltare l’uomo, servire il compagno o provare la conclusione per cambiare in una frazione di secondo una partita chiusa.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!

Advertisement