Fiorentina-Cagliari 1-0: non si vince più, i 3 punti vanno alla viola

© foto CagliariNews24.com

Fiorentina-Cagliari in scena alle ore 18:00 allo stadio Artemio Franchi sarà match valevole per la 17ª giornata della Serie A

Un crocevia importante per entrambe le squadre, vista l’attuale situazione quella tra Fiorentina Cagliari è a tutti gli effetti uno scontro per la salvezza. A dividere le due squadre un solo punto in classifica, con la viola avanti di una lunghezza rispetto ai rossoblù. Il Cagliari recupera pezzi importanti come Godin Ounas che saranno della partita, mentre la Fiorentina dovrà fare a meno del suo pregiato Ribery. Prima frazione di gioco che si conclude in parità, poche occasioni da entrambe le parti ma dura battaglia sul piano fisico a centrocampo. Per i viola l’occasione migliore sulla testa di Pezzella che da pochi passi non trova la porta di Cragno. Il Cagliari, al 37’ beneficia di un rigore su fallo di Igor ai danni di Joao Pedro, lo stesso Joao però dagli 11 metri si fa ipnotizzare da Dragowskj e fallisce il calcio di rigore.

Fiorentina-Cagliari 1-0, il tabellino

Fiorentina (3-4-2-1): Dragowskj; Milenkovic, Pezzella (38’ Quarta), Igor; Caceres (74’ Venuti), Amrabat, Pulgar, Biraghi; Callejon (82’ Valero), Bonaventura; Vlahovic (82’ Kouamè). A disposizione: Terracciano, Brancolini, Duncan, Barreca, Montiel, Krastev, Dalle Mura, Eysseric. Allenatore: Prandelli

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Pisacane (79’ Zappa), Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Oliva (85’ Tramoni), Marin, Nainggolan (79’ Ounas); Joao Pedro; Sottil (85’ Cerri), Simeone (79’ Pavoletti). A disposizione: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Caigara, Pereiro, Boccia. Allenatore: Di Francesco

Marcatori: 72’ Vlahovic (F)

Ammoniti: 53’ Oliva (C), 77’ Biraghi (F), 86’ Tramoni (C), 91’ Pavoletti (C)

Espulsi: 


Fiorentina-Cagliari 1-0, cronaca in diretta e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: LA Fiorentina ritrova la vittoria e il Cagliari incassa la quarta sconfitta consecutiva. Secondo tempo ricco di occasioni e voglia di trovare la via del goal. A spuntarla è stata la viola al 72’ con Vlahovic che sfrutta un grande assist di Callejon e batte Cragno da pochi passi. Da segnalare una grande prova del portiere viola Dragowskj che anche nel secondo tempo è stato decisivo soprattutto su una pericolosa conclusione di Marin deviata dalla difesa. I 3 punti vanno alla viola, il Cagliari non sa più vincere.

90+3 FINE PARTITA – Giacomelli fischia la fine del match, vince la Fiorentina per 1-0

91’ – Scontro tra Pavoletti e Dragowskj, il portiere viola rimane a terra e il rossoblù viene ammonito.

86’ – Tramoni appena entrato viene ammonito per gioco scorretto su Quarta.

85’ DOPPIO CAMBIO CAGLIARI – Dentro Cerri e Tramoni che rilevano Sottil e Oliva.

82’ DOPPIO CAMBIO VIOLA – Valero e Kouamè prendono il posto di Callejon e Vlahovic.

79’ TRIPLO CAMBIO CAGLIARI – Fuori Simeone, Pisacane e Nainggolan dentro Pavoletti, Zappa e Ounas.

78’ OCCASIONE CAGLIARI – Marin calcia verso la porta, il pallone deviato trova un miracoloso intervento di Dragowskj che devia in angolo.

74’ CAMBIO FIORENTINA – Venuti rileva Caceres.

72’ GOAL FIORENTINA – Callejon fa una grande discesa sulla fascia destra e con un perfetto rasoterra trova Vlahovic a centro area. Il serbo giunge sul pallone in spaccata e da dentro l’area piccola batte l’incolpevole Cragno.

67’ OCCASIONE FIORENTINA – Bonaventura lasciato solo sul secondo palo controlla e calcia rasoterra, Cragno è super con i piedi e devia in angolo.

66’ OCCASIONE CAGLIARI – Cross di Marin da corner su cui arriva benissimo Godin. L’uruguagio incorna e gira splendidamente ma la palla accarezza la traversa e si spegne sul fondo.

63’ – Biraghi cade in area sul pressing rossoblù, Giacomelli intima al giocatore viola di rialzarsi.

61’ OCCASIONE CAGLIARI – Simeone vince un contrasto con Quarta e si trova solo davanti a Dragowsj. Il Cholito con il pallonetto non centra la porta.

60’ OCCASIONE FIORENTINA – Bonaventura lancia Biraghi in profondità che da pochi passi calcia alto.

57’ – Cross interessante di Nainggolan ma troppo lungo per tutti.

53’ AMMONIZIONE CAGLIARI – Oliva trattiene Vlahovic, è giallo per il rossoblù. Il primo della gara.

50’ – Cragno va giù in fretta e blocca un pericoloso rasoterra di Caceres da posizione defilata.

48’ OCCASIONE CAGLIARI – Simeone aggancia un buon pallone in area, sul tiro si immola Quarta che devia in calcio d’angolo.

46’ – Simeone cerca il tiro dalla lunga distanza, la palla termina alta oltre la traversa.

45’ – Giacomelli fischia l’inizio del secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Prima frazione di gioco che si conclude in parità, poche occasioni da entrambe le parti ma dura battaglia sul piano fisico a centrocampo. Per i viola l’occasione migliore sulla testa di Pezzella che da pochi passi non trova la porta di Cragno. Il Cagliari, al 37’ beneficia di un rigore su fallo di Igor ai danni di Joao Pedro, lo stesso Joao però dagli 11 metri si fa ipnotizzare da Dragowskj e fallisce il calcio di rigore.

45+3 – Giacomelli manda le squadre nello spogliatoio sul risultato di 0-0.

38’ SOSTITUZIONE FIORENTINA – Pezzella non c’è la fa, al suo posto Martinez Quarta

37’ RIGORE PARATO – Dagli undici metri Joao Pedro fallisce il rigore dell’1-0 facendosi ipnotizzare dal portiere viola.

36’ RIGORE PER IL CAGLIARI – Nainggolan trova a centro area Joao Pedro che con astuzia anticipa Igor. Il difensore in ritardo stende il rossoblù.

34’ – Problemi per Pezzella alla coscia sinistra.

32’ – Il Cagliari spreca un buon contropiede con Nainggolan sull’esterno che non trova nessun compagno al centro dell’area prendendo in contro tempo i compagni.

29’ OCCASIONE FIORENTINA – Biraghi mette al centro e sul secondo palo sbuca Pezzella, il capitano viola da pochi passi non trova la porta.

26’ VAR TOGLIE IL RIGORE – Dopo un rapido consulto l’arbitro non concede il rigore alla Fiorentina e assegna fallo di Vlahovic che calcia la gamba di Oliva.

25’ RIGORE FIORENTINA – Vlahovic salta in area Walukiewicz e nel tentativo di calciare si scontra con Oliva. Giacomelli va al VAR.

22’ – Ottima apertura di Nainggolan per Sottil ma l’esterno non trova Simeone a centro area.

17’ – Poco gioco e molto spezzettato, le due squadre si danno battaglia sulla fisicità a centrocampo.

11’ OCCASIONE FIORENTINA – Pisacane sbaglia il retro passaggio per Cragno in cui si inserisce Vlahovic, il serbo salta il portiere ma Cragno è super nel recuperare e mandare in angolo.

8’ – Simeone parte in posizione regolare e dopo aver ben tenuto la palla scarica verso Marin, il tiro del rumeno è alto sopra la traversa.

4’ – A terra il greco Lykogiannis dopo uno scontro testa a testa con Caceres, gioco fermo. Per precauzione si scalda Tripaldelli, il rossoblù torna in campo con una vistosa fasciatura alla testa.

2’ – Fiorentina che parte all’attacco, il Cagliari attende nella propria metà campo.

18:04 – Fischia Giacomelli, partiti!

Squadre in campo per l’inno della Serie A accompagnate dalla formazione arbitrale.


Fiorentina-Cagliari, le formazioni ufficiali

Fiorentina (3-4-2-1): Dragowskj; Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Biraghi; Callejon, Bonaventura; Vlahovic. A disposizione: Terracciano, Brancolini, Quarta, Valero, Duncan, Kouamè, Venuti, Barreca, Montiel, Krastev, Dalle Mura, Eysseric. Allenatore: Prandelli

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Oliva, Marin, Nainggolan; Joao Pedro; Sottil, Simeone. A disposizione: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Caigara, Tramoni, Pereiro, Zappa, Cerri, Pavoletti, Boccia, Ounas. Allenatore: Di Francesco


Fiorentina-Cagliari, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Bonaventura, Biraghi; Eysseric; Vlahovic.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Nainggolan, Marin; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Simeone.


Fiorentina-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

Prandelli – «Lo scontro diretto nelle zone prossime alla retrocessione non riflette certamente i valori di due rose di qualità: «Il Cagliari è tra i migliori attacchi del campionato, anche se in difesa concede tanto. In particolare sono tra le migliori squadre per dribbling realizzati, e poi sono fortissimi sulle ripartenza rapide».

Di Francesco –«La scelta del ritiro serve per darci più tempo di stare insieme e di preparare al meglio la gara di domani. Vogliamo dare una risposta sul campo e cambiare l’inerzia del campionato».


I precedenti del match

Il primo incontro risale al 29 novembre del 1964, con il trionfo dei fiorentini. Ma arriviamo subito alle ultime partite giocate. Dal 13 maggio del 2018 le partite tra Cagliari e Fiorentina, hanno visto una scia di risultati utili per i cagliaritani: su cinque gare, sono ben tre quelle vinte e due pareggi. La passata stagione i rossoblù hanno demolito i viola per 5-2 tra le mura amiche della Sardegna Arena: una delle vittorie più belle dell’anno del Centenario. Nella sfida del girone di ritorno, invece, è arrivato un punto a testa (0-0 il risultato finale).


L’arbitro del match

L’Associazione Italiana Arbitri ha reso note le designazioni relative alla diciassettesima giornata del campionato di Serie A. Il match di domenica 10 gennaio allo stadio Artemio Franchi fra Fiorentina e Cagliari sarà diretto dal signor Piero Giacomelli della sezione arbitrale di Trieste. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Valeriani e Lombardi, mentre quarto ufficiale sarà Gariglio. In qualità di addetti al Var sono invece stati designati Banti e Meli.


Fiorentina-Cagliari, diretta streaming e tv: dove vederla

La gara dell’Artemio Franchi sarà trasmessa alle 18:00 del 10 gennaio in diretta Tv sul canale Sky Sport (numero 251 del satellite). La partita Fiorentina-Cagliari, mediante Sky Go, sarà visibile anche in diretta streaming sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, sia su pc e notebook. Nel primo caso occorrerà scaricare la app per sistemi iOS e Android, nel secondo sarà sufficiente collegarsi con il sito ufficiale della piattaforma. Una seconda possibilità per seguire la partita in streaming è rappresentata da Now Tv, il servizio live e on demand di Sky, che offre la visione dei migliori eventi sportivi della tv satellitare, fra cui le partite di Serie A, a coloro che acquistano uno dei pacchetti proposti.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!