Connettiti con noi

News

Cagliari, settimana decisiva: tante uscite dall’infermeria

Pubblicato

su

Allenamento mattutino per il Cagliari in preparazione alla gara con l’Inter: si aspettano il ritorno in gruppo di diversi indisponibili

Eusebio Di Francesco lavora per preparare il suo Cagliari al big match di domenica contro l’Inter. La gara si giocherà alle 12:30, e per questo motivo il tecnico abruzzese ha deciso (come riportato da L’Unione Sarda) di fissare gli allenamenti a questi orari, in modo da permettere ai suoi di abituarsi. La gara contro i nerazzurri dell’ex Barella sarà la prima del tour de force rossoblù per arrivare a Natale: due turni infrasettimanali in due settimane, per un totale di 4 gare in 11 giorni, contro Inter, Parma, Udinese e Roma.

TANTI RECUPERI – La notizia positiva per Di Francesco è quella che viene dall’infermeria di Asseminello: Pisacane è regolarmente tornato in gruppo (out contro il Verona per gastroenterite, superata), Klavan rimane sotto osservazione per il problema muscolare accusato giovedì scorso, ma la speranza che il difensore estone possa tornare nella lista dei convocati per la sfida di domenica. Superato lo spauracchio Joao PedroSiamo passati da pensare alla rottura del crociato ad averlo in campo per 95 minuti» ha scherzato Di Francesco), in questi giorni potrebbe ritornare in gruppo anche il giovane angolano Luvumbo, ancora alla ricerca dell’esordio in rossoblù.

FRONTE COVID – Altre buone nuove potrebbero giungere dalle case dei diversi positivi in casa Cagliari: Simeone è risultato negativo all’ultimo tampone e potrebbe uscire dall’isolamento oggi stesso (anche a valutare dalla sua ultima storia su Instagram, dove ha pubblicato un leone con la parola “Back“, a far intendere che stia tornando) dopo aver superato gli accertamenti riguardanti le buone condizioni di salute, da effettuare presso la Clinica Korian a Quartu; stesso discorso si potrebbe fare per Godín, che non ha però ancora comunicato niente sulle sue condizioni e che avrebbe ancora evidenziato positività negli ultimi tamponi effettuati.

instagram @simeonegiovanni

 

Nández, al contrario, sta ancora aspettando di effettuare l’ultimo tampone: la speranza è che nei prossimi giorni tutti e tre possano tornare con il gruppo squadra per essere abili e arruolabili contro l’Inter. El León aspetta il via libera dalle autorità sanitarie per sottoporsi agli ultimi esami e rientrare in campo, ma la sua presenza per l’Inter rimane ancora in dubbio. Tempi più lunghi, invece, per Pereiro e Ounas, ultimi positivi in casa Cagliari che dovranno attendere ancora il termine della quarantena per potersi sottoporre ai fatidici tre tamponi.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!