Barella dal ritiro dell’Italia U21: «Non penso al mercato, solo alla prossima gara»

© foto www.imagephotoagency.it

Nicolò Barella parla dal ritiro dell’Italia Under 21 e non vuole sentirne del mercato: azzurrini a caccia della qualificazione

La sconfitta con la Polonia costringe l’Italia Under 21 a dipendere anche dagli altri risultati per quel che riguarda la qualificazione alle semifinali dell’Europeo. Alla squadra guidata dal ct Di Biagio serve una vittoria ma anche la giusta combinazione di verdetti dagli altri campi, questo è motivo di preoccupazione per gli azzurrini. Lo sottolinea Nicolò Barella in conferenza stampa: «Sarà una di quelle partite che si vincono più con gli attributi che con la bravura: battiamo il Belgio e speriamo bene. Noi dobbiamo solo pensare a vincere, è tosta doversi giocare tutto nell’ultima partita a disposizione senza essere padroni del proprio destino».

Massima concentrazione dunque per il centrocampista del Cagliari nonostante le voci sulla sua cessione siano quotidiane. Barella liquida l’argomento: «È un’occasione troppo importante per leggere i giornali o le pagelle. Il prezzo non lo faccio io, lo fanno le società. Non penso al mercato, penso solo alla prossima partita».