Connettiti con noi

News

Altare Cagliari, da brutto anatroccolo a simbolo della ripartenza in B: la ruota gira

Pubblicato

su

La stagione non è stata esaltante per il Cagliari che dovrà ripartire dalla Serie B contando anche su Giorgio Altare

Come riportato da L’Unione Sarda, il Cagliari dovrà ripartire dalla Serie B e sperare di tornare nel massimo campionato italiano dopo un solo anno di Purgatorio. Fra i bagliori di questa stagione negativa per gli isolani, c’è il difensore Giorgio Altare. Il percorso del numero 15 rossoblù è stato inizialmente complicato nonostante le parole di Max Canzi dalla consueta amichevole fra Cagliari e Olbia. «È un grandissimo lavoratore con ampi margini di miglioramento. Potrà ritagliarsi il suo spazio». Parole che non hanno convinto né Leonardo Semplici (tre panchine su tre per Altare) né Walter Mazzarri che dopo l’errore fatale contro il Venezia (che ha portato all’1-1 finale) non l’ha più schierato.

Da un possibile passaggio in Serie B, arriva la svolta anche voluta dal destino: prima partita del 2022 contro la Sampdoria di Roberto D’Aversa. Cagliari in piena emergenza difensiva. Via Martin Caceres e Diego Godin epurati. Luca Ceppitelli in infermeria assieme al compagni di reparto Sebastian Walukiewicz. Edoardo Goldaniga subito positivo al Covid. Walter Mazzarri pensava al futuro partente Paolo Faragò come terzo centrale per poi diseganre il seguente terzetto difensivo. Andrea Carboni, Matteo Lovato e, a sorpresa, Giorgio Altare. Da lì non esce più dal campo, (salta solo l’Atalanta per Covid). Il brutto anatroccolo rimedia la rete della speranza al minuto 99 contro la Salernitana che, purtroppo, non è servita ad evitare la retrocessione. Ora per Altare c’è un contratto fino al 2026 e sarà tra i giocatori più importanti per il Cagliari formato da Serie B. Da brutto anatroccolo a titolare imprescindibile.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.