Vicenda stadio, Pili: “L’Osservatorio ha dato l’ok. Se domani non si trova soluzione per Is Arenas, è meglio che si dimettano gli organi dello stato per irresponsabilità”

© foto www.imagephotoagency.it

Anche Mauro Pili, sta cercando disperatamente in tutti i modi di trovare una soluzione per far disputare Cagliari-Milan in Sardegna. Il deputato sardo, tramite il suo profilo facebook, ha mostrato una foto del documento dell’Osservatorio del Viminale che dichiara lo stadio Is Arenas a norma. Nonostante ciò, la Prefettura ha replicato dicendo che mancano le condizioni sicurezza nell’impianto e per questo la partita non si può giocare. Queste le sue parole: “Questa è la decisione ufficiale dell’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive del Ministero dell’interno. Dice che si può giocare a Is Arenas. Se il Prefetto o chi per lui insiste su posizioni ingiustificabili o pretestuose vuol dire che si vuole fare del male alla Sardegna per partito preso. E questo è inaccettabile. E se entro domani mattina non dovesse intervenire una decisione chiara per giocare a Is Arenas è meglio che gli organi dello Stato si dimettano per manifesta irresponsabilità. E sarebbe utile che le istituzioni parlassero anziché restar in silenzio”

Articolo precedente
Bagno di folla per Sau e Nainggolan alla presentazione di Cuore Rossoblù
Prossimo articolo
La Lega: “Per giocare a Is Arenas serve dietrofront del Prefetto. Altrimenti questione chiusa”