Serie A, si fanno i conti per le spese sanitarie: 3 milioni per i tamponi

coronavirus
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, le misure mediche da dover prendere hanno un costo non indifferente: 3 milioni di euro per i soli tamponi. La situazione

Quale sarà l’effettivo conto finale che sarà portato dalla crisi economica legata al Coronavirus non è dato saperlo. Certo è però che ci saranno molti problemi economici che si rifletteranno, com’è normale che sia, anche sul calcio. A cominciare dalle spese sanitarie. Il tampone per esempio ha un costo che si aggira tra i 100 e i 150 euro, come riportato dal Corriere dello Sport.

Considerano che ogni società ne dovrà fare più o meno una sessantina considerando giocatori e staff e almeno due volte a settimana, il conto è questo: 150mila euro per ogni club e 3 milioni per tutta la Serie A, considerano una stima di 20mila tamponi. Poi ci saranno anche spese minori, come i costi di sanificazione e di altri materiali come gel igienizzante. In tutto, più o meno, 4 milioni.