Rossoblù in prestito: non solo Farias, in gol anche Capello, Ragatzu e Biancu

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Il fine settimana dei rossoblù in prestito: non segna solo Farias, in gol anche Capello, Ragatzu e Biancu

Nel fine settimana dei rossoblù in prestito vanno a segno Diego Farias, Alessandro Capello, Daniele Ragatzu e Roberto Biancu. I 4 giocatori di proprietà del Cagliari hanno contribuito così ai risultati positivi delle rispettive squadre.

Serie A

Marko Pajac (Empoli): Ancora panchina per il croato, che resta seduto a guardare i suoi compagni nella vittoria per 3-0 sul Sassuolo.

Diego Farias (Empoli): Sempre titolare, è grande protagonista della vittoria dell’Empoli sul Sassuolo con un assist (per il raddoppio di Acqua) e con il gol del definitivo 3-0 che consegna i tre punti ai toscani.

Ekstraklasa (Polonia)

Sebastian Walukiewicz (Pogon Szczecin): Titolare per 90′ nel successo per 3-1 sul Górnik Zabrze, in cui rimedia anche un cartellino giallo all’11’.

Pro League (Belgio)

Senna Miangue (Standard Liegi): Non convocato nella partita casalinga vinta dai suoi compagni per 3-1 sul Lokeren.

Serie B

Santiago Colombatto (Hellas Verona): Gli scaligeri vincono in rimonta per 2-1 in casa dello Spezia. L’argentino entra però solo al 72′ al posto di Faraoni.

Kwang-Song Han (Perugia): Parte titolare e resta in campo fino al 90′, senza però riuscire a brillare. A decidere la trasferta di Carpi è l’ex Federico Melchiorri al 91′: 1-0 il risultato finale.

Alessandro Capello (Padova): Entra dopo l’intervallo al posto di Clemenza, con la squadra sotto 1-0, e regala ai suoi un pareggio insperato al 90′ con la rete dell’1-1. Si tratta del suo quarto centro stagionale.

Niccolò Giannetti (Livorno): Non segna, ma dà un contributo positivo alla manovra offensiva. Il suo Livorno però viene rimontato dallo 0-2 al 3-2 in casa del Lecce, subendo la rete decisiva al 92′.

Luca Crosta (Livorno): In panchina nella sconfitta per 3-2 con il Lecce. Mazzoni, il portiere titolare, è costretto ad uscire a fine primo per uno stiramento muscolare. A sostituirlo però ci ha pensato l’altro portiere, Lukas Zima.

Serie C

L’Olbia dei tanti rossoblù ha vinto 3-1 in rimonta contro la Carrarese.

Francesco Cusumano (Olbia): In panchina per tutta la gara.

Simone Pinna (Olbia): Squalificato. Al suo posto ha giocato l’ex rossoblù Francesco Pisano.

Matteo Cotali (Olbia): In panchina.

Mattia Pitzalis (Olbia): Sulla fascia sinistra gioca il classe 2000, che ha stupito tutti per grinta e qualità. Era il suo esordio da titolare, dopo aver assaggiato il campo per 9′ contro a dicembre contro la Juventus U23.

Fabrizio Caligara (Olbia): L’infortunio lo tiene ancora fuori. Non ha ancora esordito con la maglia dell’Olbia.

Roberto Biancu (Olbia): Segna il gol del 2-1 al 47′ sfruttando l’assist di Ragatzu. Si tratta del primo centro stagionale per il centrocampista classe 2000. Rimedia un giallo al 59′, mentre al 62′ esce lasciando posto a Vallocchia.

Damir Ceter (Olbia): Titolare per 90′, non trova il gol nonostante i diversi tentativi. Maffei segna il 3-1 al 94′ dopo una respinta del portiere sul suo tiro.

Daniele Ragatzu (Olbia): Segna al volo l’1-1, su invito di Peralta da sinistra. Nella ripresa regala l’assist per il vantaggio di Biancu. All’87’ lascia il posto a Maffei, che chiude i conti al 94′ con il definitivo 3-1.