Primavera: Loi e Granara si svincolano, Pinna ed Auriemma verso Olbia

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la straordinaria stagione della Primavera di Max Canzi, diversi giovani rossoblù aspettano di conoscere il proprio futuro. Alcuni di loro, per motivi anagrafici, saranno costretti a lasciare la Primavera per fare il salto nel calcio dei grandi, altri potrebbero restare dei tesserati rossoblù ed andare a fare esperienza in categorie inferiori.

 

Mirko Loi, reduce da un grave infortunio (frattura scomposta del perone), non firmerà il contratto con il Cagliari: il giocatore classe 1997, come riporta mondoprimavera.com, è richiesto da parecchie squadre in Serie D ed è – con tutta probabilità – quella la categoria nella quale giocherà nella prossima stagione. Chi la Serie D ha avuto modo di conoscerla nella stagione appena conclusa è Simone Pinna. Il terzino classe ’97, dopo la prima parte di stagione nella Primavera rossoblù, è migrato verso Olbia, dove ha raccolto 15 presenze. Per l’esterno destro sarebbe all’orizzonte – sempre secondo la testata dedicata al campionato Primavera – un contratto in regime di addestramento tecnico con il club di Via Mameli ed un ritorno all’Olbia (il calciatore, ancora diciottenne, ha la qualifica di “giovane di serie”), che aspetta di capire se giocherà la Lega Pro. Stesso destino per Antonio Auriemma, classe ’97 che nell’ultima stagione ha dato qualità al centrocampo rossoblù e che è stato spesso frenato dagli infortuni. Diverso il futuro di Giuseppe Granara: il difensore centrale classe 1997 – che si è ben disimpegnato anche nel ruolo di terzino nel corso della stagione –  con tutta probabilità non firmerà il contratto di addestramento tecnico: per lui si profila un futuro lontano dal rossoblù del Cagliari.

Articolo precedente
Euro 2016, oggi in campo il Portogallo di Bruno Alves contro l’Ungheria
Prossimo articolo
Cagliari, passo avanti verso il nuovo stadio: c’è l’ok della Regione