Premi USSI Sardegna 2019: fra i premiati Cragno, Ceppitelli e Allegri

premi ussi
© foto CagliariNews24.com

Si terrà il 10 settembre l’annuale appuntamento con i Premi Ussi Sardegna: tanti nomi di spicco scelti dalla stampa sportiva sarda, anche Cragno ed Allegri

La cerimonia di premiazione avverrà martedì 10 settembre al Business Centre dell’aeroporto di Cagliari: in arrivo i Premi Ussi Sardegna 2019. Come ogni anno la stampa sportiva sarda premia gli atleti e le squadre che si sono distinti nell’arco dell’anno, con la partecipazione di alti esponenti del mondo dello sport (quest’anno fra gli invitati figura anche il pilota della Ferrari Charles Leclerc). Per quanto riguarda l’universo Cagliari Calcio saranno premiati Alessio Cragno e Luca Ceppitelli, ma anche il fresco ex Simone Padoin e l’allenatore sei volte Campione d’Italia Massimiliano Allegri.

Tra i circa trenta premiati anche il senior vice president del design Ferrari Flavio Manzoni, il team di Luna Rossa Prada Pirelli con Max Sirena, Gilberto Nobili, Vasco Vascotto e Davide Cannata, il designatore arbitri Uefa Roberto Rosetti, i commentatori Sky della Formula Uno Carlo Vanzini, Federica Masolin e Mara Sangiorgio, il presidente della Figc Sardegna Gianni Cadoni, il Lanusei calcio, il responsabile della Football Academy Cagliari Bernardo Mereu, il primo cestista sardo a un mondiale di basket in carrozzina Claudio Spanu, il Team Sardegna Special Olympics, la medaglia d’argento agli europei di sitting volley Sara Desini, il giornalista Rai Jacopo Volpi, i velocisti di atletica leggera Dalia Kaddari e Lorenzo Patta, la triatleta Elisabetta Curridori, la società di pallavolo Quadrifoglio Porto Torres, le tenniste Barbara e Marcella Dessolis. Il premio speciale Mario Mossa Pirisino è assegnato ai giornalisti Maria Francesca Chiappe (stampa locale, Unione Sarda e Videolina) e Marco Franzelli (stampa nazionale, Rai). Il premio Joseph Vargiu va al pugile Salvatore Erittu. Presenti i genitori di Davide Astori, Renato e Giovanna, per la consegna della seconda edizione del premio intitolato al figlio, scomparso il 4 marzo 2018.