Pavoletti al Cagliari, ora è ufficiale: oggi la presentazione

© foto CagliariNews24.com

La telenovela Pavoletti-Cagliari è ufficialmente conclusa. Il club rossoblù ha annunciato l’arrivo del giocatore dal Napoli in prestito con obbligo di riscatto

Leonardo Pavoletti è un nuovo giocatore del Cagliari. Dopo le visite mediche di ieri e l’arrivo all’aeroporto di Elmas in tarda serata, è giunta anche l’ufficialità sul sito del club rossoblù. L’attaccante livornese arriva in prestito con obbligo di riscatto dal NapoliPavoloso ha inoltre firmato con il Cagliari un contratto di cinque anni. Il giocatore sarà presentato alla stampa verso le 19.30.

IL COMUNICATO – “Il Cagliari Calcio annuncia di aver raggiunto un accordo con la SCC Napoli per l’acquisto del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Leonardo Pavoletti. La formula del contratto prevede un prestito con obbligo di riscatto per l’acquisizione a titolo definitivo: l’attaccante si lega ai colori rossoblù per cinque stagioni. Pavoletti, livornese classe 1988, è cresciuto calcisticamente nell’Armando Picchi, indossando poi le maglie di Viareggio, Pavia, Juve Stabia, Casale e Virtus Lanciano: qui ha contribuito alla storica promozione in B degli abruzzesi segnando 16 gol in 36 gare. Nel 2012 approda al Sassuolo dove è ancora protagonista: in Emilia 11 reti in 33 partite e un altro storico traguardo centrato dalla sua squadra, la promozione in Serie A. Gioca la stagione successiva in prestito al Varese: 36 presenze e ben 20 gol. Le sue prestazioni convincono il Sassuolo a riportarlo alla base: con i neroverdi segna il suo primo gol in A (in Palermo-Sassuolo del 13 dicembre 2014, gara terminata 2-1, è sua la rete del pareggio) e poi passa a fine gennaio al Genoa: in appena dieci gare segna sei reti. Chiude la stagione 2015-2016 con 14 reti in 25 presenze: è il miglior marcatore italiano in Serie A, quinto nella classifica generale dei cannonieri. Lo scorso campionato totalizza in rossoblù 9 presenze e 3 marcature, a gennaio viene quindi acquistato dal Napoli. Attaccante con il gol nel sangue, abile nel gioco aereo, letale in area di rigore, Pavoletti è una punta centrale che sa abbinare forza fisica e qualità tecniche. Benvenuto in rossoblù, Leo!”

Articolo precedente
balzanoBalzano saluta il Cagliari: «In bocca al lupo, è la mia seconda casa» – FOTO
Prossimo articolo
Pavoletti si presenta: «Cagliari piazza ideale, può essere l’anno più importante della mia carriera»