Olbia ai playout, Marino non ci sta: «Questo sarebbe il merito sportivo?»

marino olbia
© foto CagliariNews24.com

La Figc ha deciso, in Serie C nessun blocco delle retrocessioni ma la roulette russa dei playout. Il presidente dell’Olbia Alessandro Marino protesta

Fra le decisioni assunte oggi dalla Figc in merito alla stagione sportiva da concludere c’è anche la scelta di non far riprendere la stagione regolare di Serie C. Promosse direttamente le prime dei tre gironi e stabiliti i playoff promozione, la Federcalcio ha deciso anche di far retrocedere direttamente le ultime dei gironi e disporre i playout salvezza. Uno scenario che non fa sorridere l’Olbia, bloccata dallo stop del campionato proprio durante la risalita e ora costretta agli spareggi: per i Bianchi (con dentro tanto rossoblù) sfuma la possibilità di sfruttare le giornate che restavano alla fine della regular season. Il presidente Alessandro Marino con un post su Twitter non usa mezzi termini: «Condannare 12 club a giocarsi la salvezza in 2 partite anziché in 13 per far risparmiare un po’ di soldi agli altri club e per promuoverne direttamente 3… e questo sarebbe “Merito sportivo”?».