Massimo Rastelli – I pagelloni di CagliariNews24

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo averla assaporata per qualche anno da calciatore, ad agosto Massimo Rastelli ritroverà la Serie A. Lo farà alla guida del Cagliari, squadra che ha condotto poche settimane fa alla vittoria del torneo cadetto. Obiettivo raggiunto dal tecnico rossoblù, capace di centrare al primo colpo la promozione nel massimo campionato, arricchita al fotofinish dal primo posto in classifica, che porta in Sardegna la Coppa Ali Della Vittoria.

 

Il Cagliari fino a febbraio ha raccolto oltre due punti a partita, poi però ha tirato il fiato per due mesi, tornando protagonista solo a maggio, nel periodo più caldo della stagione. Nel momento di maggior difficoltà Rastelli è stato costretto a rinunciare a giocatori chiave come Sau e Di Gennaro, non al meglio a causa di problemi fisici. Impossibile inoltre tralasciare le assenze dei lungodegenti Dessena, rientrato in campo solo in occasione della passerella alla penultima giornata di campionato contro la Salernitana, e Melchiorri, che tornerà a disposizione del tecnico campano solo il prossimo autunno. A mister Rastelli il merito di essere riuscito a superare il periodo di flessione puntando sul gruppo, responsabilizzandone tutti gli interpreti.

 

VOTO: 7

Articolo precedente
Bruno Alves, ecco chi è il nuovo difensore rossoblù
Prossimo articolo
Rincon, blitz del Cagliari negli USA. Spunta Dzemaili