Maran: «Segnale di ripresa, avremmo meritato di vincere»

maran cagliari
© foto CagliariNews24.com

Brescia-Cagliari termina con un pareggio che interrompe la serie negativa dei rossoblù: il commento di Rolando Maran a fine partita

Dopo cinque sconfitte fra campionato e coppa il Cagliari torna a muovere la classifica: a Brescia i rossoblù pareggiano grazie alla doppietta di Joao Pedro. A fine gara il tecnico rossoblù Rolando Maran analizza così il match del Rigamonti ai microfoni di Sky Sport: «Dovevamo fermare l’emorragia di punti, dispiace andar via con un solo punto perché abbiamo tirato in porta 27 volte. In un altro momento della stagione avremmo vinto questa gara. Comunque il fatto di aver continuato a cercare la vittoria anche dopo lo svantaggio mi conforta. Quando tiri così tanto e poi prendi un eurogol brucia. Venivamo da un momento difficile, oggi la squadra ha dato una bella risposta nel piglio con cui ha affrontato la partita. In questo momento un risultato positivo è qualcosa di importante».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy

Prosegue Maran ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari Calcio: «I giocatori di spiccata qualità e carisma hanno dato la carica; segno che la squadra vuole ripartire com’era abituata a fare. Ho rivisto la caparbietà delle passate settimane, all’inizio il pallone pesava come un macigno ma col passare dei minuti ci siamo tolti di dosso tante scorie. Sono momenti nei quali si somatizza e infatti abbiamo pagato con gli infortuni di Rog e Cerri; speriamo non sia niente di grave per entrambi. Siamo tornati ad essere corti, a fraseggiare e a giocare il pallone. Sono convinto che la prestazione di oggi ci darà una grossa spinta anche in vista della prossima trasferta di Milano».