Italia U21, buona la prima contro la Spagna per Barella e compagni

© foto www.imagephotoagency.it

Italia-Spagna U21: gli azzurrini si impongono 3-1 in rimonta al Dall’Ara. Barella in campo per 90′

Buona la prima per l’Italia Under 21. Nell’Europeo di categoria, gli azzurrini si sono imposti per 3-1 allo stadio Dall’Ara di Bologna contro la Spagna. Dopo un inizio difficile, la squadra allenata dal ct Di Biagio è riuscita a pareggiare al 32′ il momentaneo vantaggio iberico di Ceballos (9′). La firma del gol del pareggio è di Federico Chiesa. Lo stesso esterno della Fiorentina porta avanti l’Italia nella ripresa, al 64′, dopo un rimpallo in area che ha visto protagonista Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari è stato schierato in campo per tutti i 90′, al contrario di Romagna rimasto in panchina. All’82’ Lorenzo Pellegrini si conquista – dopo la segnalazione del Var – e trasforma il calcio di rigore del definitivo 3-1. Nel finale, campo per Bastoni al posto di Bonifazi: il difensore centrale è uno dei tanti nomi che potrebbero arrivare in Sardegna dall’Inter in cambio di Nicolò Barella insieme a Dimarco, in campo dall’inizio sulla fascia sinistra. Per gli azzurrini non poteva esserci esordio migliore.

Italia-Spagna, Europei U21 3-1: risultato e tabellino

RETI: 9′ Ceballos, 36′ Chiesa, 64′ Chiesa, 82′ rig. Pellegrini

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi (88′ Bastoni), Dimarco; Barella, Mandragora, Pellegrini; Zaniolo (42′ Orsolini), Kean (61′ Cutrone), Chiesa. A disposizione: Audero, Montipò, Pezzella, Tonali, Adjapong, Bonazzoli, Romagna, Locatelli, Murgia.
All. Di Biagio.

SPAGNA (4-1-4-1): Simon; Aguirregabiria, Valleko, Jorge Merè, Martin; Zubeldia (67′ Fornals); Soler, Ceballos, Fabian Ruiz (46′ Merino), Oyarzabal (85′ Mir); Mayoral.
A disposizione: Silvera, Martin, Nunes, Vallejo, Lirola, Pedraza, Olmo, Firpo, Roca.
All. de la Fuente.

ARBITRO: Gozubuyuk (NED).

Il ct Gigi Di Biagio ha scelto gli undici titolari per Italia-Spagna, esordio all’Europeo Under 21. Barella subito in campo, panchina per Romagna

Comincia l’avventura all’Europeo per l’Italia Under 21, che stasera a Bologna sfida la Spagna nella seconda gara del torneo dopo l’inaugurazione del pomeriggio. Per l’occasione il ct Gigi Di Biagio ha scelto gli undici giocatori che inizieranno la gara: subito in campo quei calciatori che ormai sono già nell’orbita della Nazionale maggiore ma daranno il loro apporto alla squadra degli Azzurrini. Nel 4-3-3 di inizio gara figureranno dunque Nicolò Barella, Federico Chiesa, Moise Kean e Nicolò Zaniolo. In campo anche Federico Dimarco, in queste ore al centro della trattativa che vede Inter e Cagliari discutere del trasferimento di Barella. Solo panchina, almeno inizialmente, per l’altro rossoblù Filippo Romagna.

Italia-Spagna Under 21, le formazioni ufficiali

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi, Dimarco; Barella, Mandragora, Lo. Pellegrini; Zaniolo, Kean, Chiesa.

SPAGNA (4-1-4-1): Simon; Martin, Vallejo, Merè, Aguirregabiria; Zubeldia; Oyarzabal, Fabian Ruiz, Ceballos, Soler; Borja Mayoral.