Connettiti con noi

News

Cagliari, quale futuro per i giocatori che tornano dai prestiti?

Pubblicato

su

Il Cagliari dovrà pensare a come gestire la situazione dei giocatori che, terminata la stagione in prestito, sono tornati al club rossoblù

Il Cagliari deve darsi da fare. Il ds Capozucca, nella conferenza stampa tenuta pochi giorni fa, ha sottolineato l’esigenza di procedere a un ridimensionamento, a rendere l’organico più snello e ringiovanito. Per poter raggiungere questo obiettivo, come riporta anche L’Unione Sarda, la società di Giulini dovrà riflettere su come gestire la situazione di quei giocatori tornati in Sardegna dopo i rispettivi prestiti: Miangue, Ceter, Despodov, Bradaric, Oliva.

In queste settimane il club valuterà le condizioni dei calciatori e, soprattutto deciderà se saranno adatti alle richieste e agli identikit forniti da Leonardo Semplici per costruire il Cagliari del futuro. La ricerca di una soluzione definitiva verrà effettuata comunque in maniera tempestiva per motivi economici.