Cacciatore: «Cagliari piazza bellissima. Contro il Chievo per i tre punti» – VIDEO

© foto CagliariNews24.com

In serata Cacciatore ha parlato alla stampa a margine di un incontro con i tifosi: «Conosco bene l’ambiente Chievo, non facciamoci ingannare dalla classifica»

Luca Cigarini e Fabrizio Cacciatore in serata hanno incontrato i tifosi al Centro commerciale “Auchan” di Santa Gilla. A margine dell’evento il terzino piemontese, reduce dall’esordio assoluto in rossoblù (con assist), ha incontrato la stampa presente: «Esordire è stata una grandissima emozione, perchè sono tornato in campo dopo tanto tempo e per di più in una piazza come Cagliari. Sono contento per la prestazione personale ma soprattutto per i tre punti, che sono importantissimi per il nostro percorso. L’infortunio mi ha tenuto un po’ lontano dai campi, ma i meccanismi del mister li conoscevo. C’era da ambientarmi nella squadra, sono contento perchè grazie a loro mi sono inserito benissimo».

BARELLA: «FUTURO? PER ORA PENSO SOLO ALLA SALVEZZA»

L’ARRIVO IN SARDEGNA – Complice l’infortunio, Cacciatore non era stato presentato alla stampa. L’incontro con il difensore è quindi caratterizzato da tante domande relative al suo arrivo in rossoblù: «Mister Maran? Penso che abbia contato nel mio trasferimento a Cagliari: mi conosce e sa le mie caratteristiche. Sicuramente ha inciso. La mia scelta è stata immediata, venire qui per me era importante per ripartire. Mi fa piacere che il club abbia creduto in me, a gennaio non è da tutti andare a cercare un calciatore non disponibile da subito. Questo è stato uno stimolo e mi ha portato ad impegnarmi di più. Birsa e Castro li ho sentiti, mi hanno detto che c’è un bell’ambiente e la piazza è bellissima, questo ha sicuramente incentivato il mio arrivo qui a Cagliari. La concorrenza con Srna? Va bene, Darijo mette la sua esperienza al servizio della squadra. Cerchiamo tutti di lavorare bene in settimana e dare il massimo, poi le scelte le fa il mister».

VERSO IL CHIEVO (DI NUOVO…) – Alla ripresa del campionato ci sarà il Chievo, che Cacciatore ha lasciato a gennaio dopo tre stagioni e mezzo: «A Verona contro il Chievo sarà dura, non facciamoci ingannare dalla classifica. Conosco bene l’ambiente: dobbiamo cercare di andar lì a fare la nostra partita e portare a casa il massimo. Tornare al Bentegodi sarà una bella emozione, ma ora sono un giocatore del Cagliari e voglio fare il massimo qui».

🎙 #Cagliari, parla #Cacciatore: “Lavorando così ci salveremo presto”

Gepostet von CagliariNews24 am Donnerstag, 21. März 2019

Video realizzato dal nostro inviato Sergio Cadeddu