Brescia, Marsura: «Cagliari? Favorito, ma possiamo metterlo in grande difficoltà»

© foto www.imagephotoagency.it

Il pareggio agguantato al ’94 nel posticipo di Perugia ha dato nuova linfa al Brescia, prossimo avversario del Cagliari. La squadra di Boscaglia è attualmente decima in classifica ed insegue a tre punti l’ottavo posto, l’ultimo disponibile per i play-off. Una formazione giovane, composta da tanti classe ’94, ’95 e 96. Uno di questi è Davide Marsura, che nelle ultime due gare ha goduto di una maggiore fiducia da parte del mister delle Rondinelle. L’ala sinistra ha parlato oggi in conferenza stampa: dalla gara contro il Perugia alla sfida del Sant’Elia: «Pareggiare al 94’ è stato fondamentale anche se per come si è sviluppata la gara con il Perugia sono due punti persi, l’obiettivo era la vittoria. Il Cagliari? E’ la squadra più forte, la favorita, anche se ultimamente non sono in un buon momento. Non sarà facile affrontare il Cagliari ma possiamo metterli in grande difficoltà se giochiamo come vuole il mister. Possiamo toglierci una bella soddisfazione», le sue parole, riportate da bresciaingol.com.

Se si parla di Cagliari e Brescia è difficile tralasciare l’episodio del grave infortunio occorso a Dessena nella gara di andata, ma Marsura guarda oltre: «Credo che se ne sia parlato fin troppo. E’ dispiaciuto a tutti l’infortunio di Dessena, ma è stato comunque un fallo di gioco, Coly non certo un ragazzo cattivo». Chiusura con sguardo poi al finale di campionato: «Bisogna puntare a vincerle tutte. Non so se basterà vincere in casa, di sicuro serve migliorare il rendimento in trasferta: ogni punto è fondamentale in questo finale di campionato. Ci stiamo giocando un obiettivo importante e tutti devono essere concentrati solo su questo, il futuro personale verrà poi».

Articolo precedente
Cagliari, gli impegni del settore giovanile nel weekend
Prossimo articolo
Primavera, il Cagliari contro il Perugia a caccia dei playoff