Viareggio Cup, Ascoli-Cagliari 3-0: rossoblù eliminati

© foto CagliariNews24.com

Termina dopo tre partite l’avventura del Cagliari  Primavera al torneo di Viareggio, prestigiosa manifestazione alla quale i rossoblù tornavano dopo ben 17 anni. E’ stato decisivo il passo falso odierno contro l’Ascoli, una sconfitta netta che lascia però ai ragazzi di Canzi non pochi rimpianti in chiave classifica.
Nella gara di oggi i rossoblù sono andati sotto dopo una manciata di minuti per via del gol di Orsolini, che ha poi raddoppiato nel finale del primo tempo. Il 3-0 finale è stato siglato da Giannantonio a inizio ripresa: gara sempre in salita per i cagliaritani che non sono riusciti a reagire alle bordate ascolane e hanno terminato in dieci per l’espulsione di Arca nel finale.

 

Il Cagliari torna dunque a casa dopo due sconfitte e una vittoria, il rammarico sta nel fatto che oggi sarebbe bastato un pareggio per superare il girone eliminatorio alla luce del pareggio per due a due fra Milan e Ujana. Passano il turno proprio rossoneri e congolesi, mentre finisce qui l’avventura per i rossoblù e per gli ascolani.

 

ASCOLI: D’Egidio (45′ Maltempi); Tomassetti, Quaranta, Busti, Perri; Mancini, Parlati, Matinata; Orsolini, Giannantonio (54′ Ciarcelluti), Manari (79′ Gabrielli). All: Di Mascio

CAGLIARI: Montaperto; Arca, Granara (55′ Taccori), Bernardi (75′ Sarritzu), Manca (32′ Puledda); Pennington (75′ Biancu), Colombatto, Scanu (55′ Piras); Murgia; Cortesi, Arras (75’Cadili). All: Canzi

 

Marcatori: Orsolini (2), Giannantonio.

Articolo precedente
CagliariNews’ Award: a Vicenza il migliore è Melchiorri
Prossimo articolo
Cagliari e Vicenza, la legge dell’ex colpisce ancora