UFFICIALE – Olbia in Lega Pro. Marino: «Un sogno che si avvera»

© foto www.imagephotoagency.it

Era nell’aria da giorni, mancava solo il crisma dell’ufficialità, arrivato nel pomeriggio: l’Olbia disputerà il prossimo campionato di Lega Pro. Il Consiglio Federale, riunitosi in data odierna, ha esaminato le 15 domande di ripescaggio e la domanda di sostituzione depositate in Lega ed ha deliberato gli organi ufficiali della Lega Pro. Ai 48 club sicuri di disputare la terza divisione, si aggiunge anche l’Olbia del presidente Marino, oltre a Fondi, Forlì, Lupa Roma, Melfi, Racing Roma, Reggina, Taranto, Vibonese. Riammesso anche il Fano, che prende il posto del Bellinzago come nono club di Serie D promosso tra i professionisti.

 

Un ripescaggio annunciato ufficiosamente nei giorni scorsi dal presidente Gabriele Gravina e diventato realtà nel pomeriggio. L’ultima apparizione del club bianco tra i professionisti risale alla stagione 2009/10, a cui seguì l’esclusione per irregolarità finanziarie. L’ultimo campionato di Serie C disputato risale addirittura alla stagione 1977/78. Il presidente Marino, con un passato nel cda del Cagliari al fianco di Giulini, ha mostrato tutta la sua soddisfazione su Twitter: «Lega Pro!!! Un sogno che si avvera» .

 

Il club bianco è dunque pronto a ripartire dai professionisti, con numerosi volti noti al Cagliari: da chi lo scorso anno è stato protagonista con la Primavera di Canzi (Montaperto, Cotali, Pinna, Auriemma, Scanu e Murgia) ad altri prestiti come Capello, Russu e Muroni, passando per gli ex Dametto, Piredda, Cossu e Ragatzu.

Articolo precedente
Cagliari, per il Torneo Maspalomas convocati anche cinque Primavera
Prossimo articolo
Verso il Torneo Maspalomas, l’identikit del Las Palmas