Stipendi Cagliari 2019/20: ecco quanto guadagnano i rossoblù

stipendi cagliari nainggolan
© foto 01-09-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Inter. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Nainggolan

La Gazzetta dello Sport ha reso noti gli stipendi delle 20 squadre di Serie A per la stagione 2019/20. Il Cagliari è la nona società per monte ingaggi

Quarantaquattro milioni di euro. È il monte ingaggi del Cagliari per la stagione 2019/20, che colloca i rossoblù al nono posto tra le 20 squadre di Serie A. I dati degli stipendi sono stati pubblicati da La Gazzetta dello Sport. Più di Giulini spendono solamente Juventus, Inter, Roma, Milan, Napoli, Lazio, Torino e Fiorentina. Una dimostrazione delle ambizioni della società in vista della stagione del centenario. Il più pagato è ovviamente Radja Nainggolan, arrivato in prestito dall’Inter e con uno stipendio da 3 milioni di euro. Dietro a Pavoletti (1,8), seguono i tre nuovi arrivati, tutti a 1,5: Marko Rog, Giovanni Simeone e Nahitan Nandez. Sul milione anche Alberto Cerri, Ragnar Klavan, Luca Ceppitelli (il capitano fresco di rinnovo), Alessio Cragno (rinnovo fino al 2024 a giugno) e Luca Pellegrini, in prestito secco dalla Juventus. Tra i meno pagati (150mila euro), invece, ci sono i due sardi cresciuti nel vivaio cagliaritano: il terzo portiere Simone Aresti e l’attaccante Daniele Ragatzu, ritornato alla base dopo le stagioni in prestito all’Olbia.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Quanto guadagnano i giocatori del Cagliari

I seguenti dati sono da intendersi in milioni di euro. Tra parentesi la scadenza del contratto o del prestito che lega i calciatori al Cagliari Calcio.

  • Radja Nainggolan 3 (2020);
  • Leonardo Pavoletti 1,8 (2022);
  • Marko Rog 1,5 (2024);
  • Giovanni Simeone 1,5 (2024);
  • Nahitan Nandez 1,5 (2024);
  • Alberto Cerri (2023);
  • Ragnar Klavan (2020);
  • Luca Ceppitelli (2021);
  • Alessio Cragno (2024);
  • Luca Pellegrini (2020);
  • Joao Pedro 0,8 (2022);
  • Artur Ionita 0,8 (2021);
  • Lucas Castro 0,8 (2021);
  • Valter Birsa 0,6 (2021);
  • Luca Cigarini 0,5 (2020);
  • Fabio Pisacane 0,5 (2021);
  • Charalampos Lykogiannis 0,5 (2022);
  • Paolo Faragò 0,5 (2022);
  • Robin Olsen 0,5 (2020);
  • Fabrizio Cacciatore 0,4 (2020);
  • Rafael 0,3 (2020);
  • Chrisitan Oliva 0,3 (2023);
  • Alessandro Deiola 0,3 (2022);
  • Federico Mattiello 0,3 (2023);
  • Sebastian Walukiewicz 0,2 (2023);
  • Simone Aresti 0,15 (2020);
  • Daniele Ragatzu 0,15 (2020);

Fonte dati: La Gazzetta dello Sport