SALA STAMPA – Di Carlo:«La concretezza ha fatto la differenza. Cagliari da Serie A»

© foto www.imagephotoagency.it

 

Vittoria pesantissima che rilancia lo Spezia. Mimmo Di Carlo non può che ritenersi soddisfatto per il risultato raggiunto dai suoi ragazzi. Il primo gol arriva grazie al solito Calaiò, che quando vede rossoblù diventa un cecchino infallibile. Il raddoppio arriva in ripartenza grazie a Piccolo, che approfitta di un Cagliari sbilanciato in avanti. Ecco le parole del tecnico dei liguri al termine della partita del Sant’Elia

 

« E’ stata una partita dove si chiedeva un po’ di coraggio. Abbiamo provato a stare nella loro metà campo. Oggi lo Spezia ha colpito nel momento migliore del Cagliari, anche se nel primo tempo il Cagliari ha giocato bene. Abbiamo messo ordine, intensità e concretezza che sono dei fattori che ci sono mancati nelle partite precedenti. Calaiò? L’attacco che abbiamo è importante. Dobbiamo raggiungere i play-off. Abbiamo otto partite per poter arrivarci. Pesa tanto questa vittoria, quanto pesa la sconfitta contro il Trapani dalla scorsa giornata. Dobbiamo metterci dentro l’entusiasmo giusto per ché saranno tutte partite difficili, a partire dalla prossima contro il Novara perché per noi vale sei punti. Abbiamo avuto un pizzico di fortuna, anche perché per i rossoblù hanno sbagliato molto sottoporta. La concretezza ha baciato il noi.  Facciamo un grosso in bocca al lupo a Melchiorri perché è un ragazzo che merita la Serie A. Non mi piace una squadra chiusa ed è una mentalità che sto imponendo ai miei ragazzi. Per vincere a Cagliari bisogna fare bene sia la fase offensiva che quella difensiva».

Articolo precedente
Rastelli a Sky: «Deluso per la sconfitta, ma ho visto un buon Cagliari»
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Melchiorri: «L’obiettivo è tornare in campo a settembre»