Connettiti con noi

Editoriale

Roma, la vita privata di Nicolò Zaniolo e il suo diritto di sbagliare

Pubblicato

su

Negli ultimi giorni Zaniolo ha fatto notizia per questioni legate alla sua vita sentimentale. A 21 anni ha il diritto di sbagliare nella vita privata?

A volte ci si dimentica che Nicolò Zaniolo ha solo 21 anni. Quindi è ancora un ragazzino, che parallelamente alla vita da calciatore professionista ne vive anche un’altra, lontana dal campo, come tanti altri suoi coetanei. Siamo abituati a considerarlo già grande, perché è stato precoce (non è un difetto) e da anni condivide campi e spogliatoi con ultratrentenni, ma la verità è che si trova a gestire tutte le fragilità che può avere un 21enne, fisiche e mentali. Si può, anzi si deve, vivisezionare ogni sua partita in campo, fotogramma per fotogramma, ma quello che combina fuori – chiaramente nei limiti legali e morali – sono tutti affari suoi. Negli ultimi giorni si è preso la ribalta non tanto per il recupero dopo il secondo gravissimo infortunio al ginocchio, ma per vicende extracalcio.

Gossip che può ingolosire, ma ha pochissimo a che fare con la sua dimensione di calciatore, che dovrebbe avere sempre la precedenza per chi si occupa di sport. In sintesi: il flirt con Madalina ha scoperchiato la crisi con la ex fidanzata Sara, che intanto aspetta un bimbo da lui. Nicolò ha ammesso tutto e si è detto pronto a prendersi le sue responsabilità di padre, nel frattempo sono volate accuse pesanti da parte della zia di Sara, e la pronta contro replica di mamma Zaniolo, Francesca. Parole e opinioni che appartengono alla sfera privatissima e che invece sono state messe in piazza un tot al chilo, come al mercato. Probabilmente lui non ha avuto l’esperienza necessaria per gestire la situazione al meglio, ma è uno spettacolo svilente per tutti i protagonisti in causa, e pubblicamente in questo momento Zaniolo dovrebbe rispondere soltanto di calci al pallone e recuperi dall’infermeria. Chiamato in causa sull’argomento, ieri Fonseca ha detto la sua: «Nicolò a Trigoria si comporta da professionista», ed è quello che dovrebbe contare di più.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.