Connettiti con noi

Editoriale

Cagliari, l’altalena continua e cosi non va. C’è bisogno di una svolta repentina

Pubblicato

su

Il Cagliari cade per 2-1 al Del Duca contro l’Ascoli che supera i rossoblù in classifica. Serve una svolta repentina

Il Cagliari cade ancora, in trasferta, contro l’Ascoli al Del Duca finisce 2-1 per i padroni di casa che sfruttano due errori grossolani della retroguardia rossoblù per punire due volta e portarsi a casa tre punti fondamentali che bastano per scavalcare proprio gli isolani in classifica.

Dieci partite, quattro vittorie, due pareggi e quattro sconfitte, questo è il bilancio del Cagliari fino a questo momento, decisamente scarno per una squadra costruita per lottare al vertice verso la promozione diretta che invece ora si trova in decima posizione di classifica fuori anche dalla zona playoff. L’altalena continua, dopo la vittoria contro il Brescia ecco nuovamente una sconfitta; il Cagliari non è ancora riuscito a trovare continuità in questo campionato e le vittorie sembrano quasi arrivate per caso della fortuna. Ieri una buona prestazione sul piano del gioco, due errori gravi di Radunovic hanno permesso all’Ascoli di fare male in due occasioni, con il Cagliari costretto a rincorrere gettandosi a capofitto in avanti e ritrovando il gol, inutile, del suo capitano Pavoletti. Serve una svolta, serve guardarsi in faccia tra giocatori, staff tecnico e società, al momento la stagione è fallimentare per quelle che potevano essere le aspettative. Serve un cambio e una svolta, e bisogna farlo subito.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.