Ranieri: «Il calcio che riprende è segnale di vita»

ranieri
© foto 02-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Sampdoria. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Ranieri

L’ex allenatore rossoblù Claudio Ranieri, ora alla Sampdoria, parla in merito alla situazione calcistica in questo periodo di covid-19

L’astinenza da calcio si fa sentire, ma in una situazione di emergenza come quella creata dal coronavirus, lo stop a livello globale è stato necessario. Tuttavia si pensa sempre a quando si potrà riprendere con gli allenamenti, con i campionati e con le coppe internazionali. Tutti si aspettano un ritorno in campo il prima possibile ma nessuno ha la certezza di quando questo potrà accadere. E proprio in merito alla questione calcio e covid-19, l’ex rossoblù Claudio Ranieri ora allenatore della squadra di Serie A più colpita da questa pandemia, la Sampdoria, ha espresso il suo pensiero ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: «Era inevitabile che l’Europeo slittasse di un anno, mi pare un provvedimento sensato. Questo permetterà ai campionati di ricominciare l’attività senza fretta e nel rispetto delle norme di sicurezza. Il calendario sarà stravolto, si giocherà d’estate, ma lo faremo con il sorriso. Il calcio che riprende è un segnale della vita che ritorna alla normalità».

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!