Il presidente dell’Olbia, Marino: «Biancu? Un talento cristallino del calcio sardo»

marino olbia
© foto CagliariNews24.com

Durante la conferenza stampa di fine campionato, il presidente dell’Olbia Alessandro Marino ha tirato le somme sull’annata, proiettandosi con fiducia verso la nuova stagione

Si è conclusa la stagione calcistica dell’Olbia Calcio e come ogni fine stagione che si rispetti il presidente Alessandro Marino ha indetto una conferenza stampa per parlare del bilancio finale. Durante la sua intervista, riportata dal sito ufficiale dei biancocelesti, il patron degli olbiesi ha tracciato una linea su quello che è stato il vissuto di un’annata lunga e appassionante per proiettarsi con fiducia e fresco entusiasmo verso il prossimo anno che vedrà il club prendere parte al quarto campionato consecutivo di Serie C. Tra le tante domande rivolte a Marino non sono mancate quelle sui due rossoblù Roberto Biancu e Daniele Ragatzu: «Biancu? L’Olbia può fregiarsi del merito di aver forgiato un giocatore che è un talento cristallino del calcio sardo. Ora è importante capire quale sia il suo valore in palcoscenici diversi dalla Serie C. In questi due anni ha fatto dei progressi pazzeschi e, per la sua età, è certamente avanti alla gran parte dei suoi coetanei. Per quanto riguarda Ragatzu si tratta di un giocatore unico a cui forse anche la Serie B starebbe stretta. Il programma di base prevede che faccia ritorno al Cagliari, anche se lui in passato ha stupito tutti con scelte che nessuno si aspettava».

CALCIOMERCATO CAGLIARI, LA SITUAZIONE CONTRATTUALE DELLA ROSA ROSSOBLU’