Oliva: «Tre punti pesanti contro una grande squadra»

© foto 05-09-2019 Assemini, Calcio Serie A 2019/20, Amichevoli, Asseminello, Cagliari vs Muravera. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Oliva

Christian Oliva bagna l’esordio da titolare con una vittoria di quelle da ricordare: il regista festeggia il successo del Cagliari sul Napoli

Dal suo arrivo nel gennaio scorso era diventato quasi un oggetto misterioso, tanto è stato il tempo passato ad Assemini a studiare il calcio italiano. L’attesa è stata ripagata se la prima di Christian Oliva da regista titolare del Cagliari coincide con un successo prestigioso come quello di Napoli. L’uruguagio ai microfoni del sito ufficiale del club racconta il lento ma proficuo avvicinamento al campo: «Conoscevo le difficoltà del calcio italiano. Il mister mi ha parlato, mi ha detto che dovevo aspettare il mio momento, capire bene tutti i meccanismi di squadra. Ho saputo aspettare, adesso ho trovato un po’ di spazio, sono felice di non avere deluso. In squadra ci sono tantissimi giocatori forti, io cerco di osservare e prendere il meglio un po’ da tutti, in particolare modo da Cigarini, che ammiro molto. Nandez? Sta facendo vedere tutto il suo valore, pure oggi è stato eccezionale».

Oliva adesso si sente parte integrante della squadra e guarda avanti: «Sapevamo che era una partita difficile, il Napoli è una grande squadra, anche a centrocampo dispone di fuoriclasse assoluti. Ci siamo preparati bene per affrontarla, alla fine è arrivata questo successo, era da tanto che il Cagliari non si imponeva al San Paolo. Per me è stata la prima gara da titolare, siamo contenti, abbiamo giocato un’ottima partita e preso tre punti pesanti. Oggi possiamo festeggiare ma sarà importante sfruttare il momento positivo per concentrarsi immediatamente sulla gara di domenica contro il Verona: uno scontro diretto che dobbiamo vincere per migliorare la nostra classifica».