Napoli-Cagliari 0-1, rossoblù corsari grazie al gol di Castro

napoli-cagliari diretta live
© foto CagliariNews24.com

Napoli-Cagliari, quinta giornata della Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo 12 anni, il Cagliari vince a Napoli. Decide un gol di Lucas Castro dopo una partita di sofferenza per la squadra rossoblù. Olsen e la difesa fanno muro sui ripetuti cross partenopei. Alla fine Castro in contropiede regala inaspettatamente la vittoria alla squadra di Maran.

                                 LE PAGELLE DELLA PARTITA

Napoli-Cagliari, diretta live e sintesi

90’+5′ FINITA! Il Cagliari espugna il San Paolo grazie al gol di Castro

90′ Concessi 5′ di recupero

90′ Maran si copre: fuori Joao Pedro, dentro Ceppitelli

89′ Espulso Koulibaly per proteste: il Napoli chiedeva un fallo nell’azione che ha dato via al contropiede del Cagliari

88′ GOL DEL CAGLIARI! Lucas Castro gela il San Paolo in contropiede, con un colpo di testa sul cross dalla destra di Nandez. Rossoblù avanti

86′ Il Napoli continua a sfruttare i cross e le sue torri: Llorente di testa manda ancora fuori

85′ Occasione per Koulibaly, che di testa manda fuori da pochi passi

82′ Tutto ok per Pisacane, che riprende il suo posto al centro della difesa

81′ Problema alla spalla sinistra per Pisacane, Cagliari momentaneamente in dieci

77′ Cross per Llorente che prende il tempo a Cacciatore, palla di poco al lato

74′ Ultimo cambio per Ancelotti: dentro Milik per Insigne

74′ Secondo cambio per Maran: fuori un esausto Simeone, dentro Cerri

71′ Ecco il cambio per Maran: fuori Rog (già ammonito) dentro Castro

70′ Cross di Allan per Llorente, lo spagnolo fa da sponda per Mertens, ma Pisacane riesce ad anticiparlo sulla linea in rovesciata mandando in angolo. Intervento che vale come un gol

69′ Pronto ad entrare Castro nel Cagliari

66′ Secondo cambio per Ancelotti: fuori Lozano, dentro Llorente

65′ Mertens se ne va in dribbling a centrocampo, arriva al limite dell’area e colpisce il palo esterno con un bel destro a giro

62′ Cross di Di Lorenzo per Mertens, che gira di prima intenzione sul primo palo ma non trova lo specchio

59′ Sul successivo corner, Koulibaly salta più in alto di tutti, Olsen però con un miracolo evita l’1-0

58′ Sinistro di Zielinski da fuori, Olsen in tuffo manda in angolo

54′ Ancora pericoloso su calcio d’angolo il Napoli: colpo di testa di Di Lorenzo di poco fuori

53′ Calcio d’angolo di Callejon per il colpo di testa di Manolas, Olsen controlla in due tempi

50′ Cross dalla destra di Cacciatore per Ionita, colpo di testa del moldavo di poco fuori

46′ Si riparte al San Paolo: calcio d’inizio battuto dal Cagliari. Napoli già schierato con Koulibaly in difesa al posto di Maksimovic

Squadre in campo per il secondo tempo. Il Napoli effettua subito un cambio: Koulibaly prenderà il posto di Maksimovic a causa di un infortunio del difensore

SINTESI PRIMO TEMPO – Cagliari ben messo in campo contro il Napoli. I rossoblù aspettano dietro e provano a colpire in contropiede. Sull’unica vera occasione per i partenopei, ci ha pensato Olsen a negare il gol a Insigne.

45+1′ FINE PRIMO TEMPO! Squadre negli spogliatoi sullo 0-0

45′ Concesso un minuto di recupero

42′ Filtrante di Mertens per Insigne, miracolo di Olsen sulla conclusione da pochi passi

38′ Pisacane allontana il pallone di testa su un corner del Napoli, Zielinski ci prova da fuori, rasoterra al lato

37′ Ripiego di Simeone, che recupera il pallone nella propria metà campo. Poi subisce il fallo e fa ammonire Allan

36′ Sponda di Joao Pedro per Nandez, il tiro dell’uruguagio però è alto

30′ Rog perde palla e ferma subito con una trattenuta Allan a centrocampo: ammonito l’ex della partita

27′ Gol in fuorigioco (chilometrico) annullato a Insigne

23′ Mario Rui si presenta davanti a Olsen sul filtrante di Zielinski e spara altissimo. L’eventuale gol sarebbe stato annullato: il portoghese era in fuorigioco

19′ Pisacane ferma il tentativo di dribbling insistito di Mertens. Poi sinistro di Mario Rui largo sul fondo

16′ Sinistro dalla distanza di Ionita, palla lontana dai pali difesi da Meret

13′ Palla sanguinosa persa da Ionita con un retropassaggio diretto a Mertens. Il belga serve poi Lozano, Pisacane riesce a deviare il tiro in angolo

11′ Contropiede guidato da Rog: il croato – oggi trequartista – trova l’imbucata giusta per Simeone, ma una scivolata in area di Di Lorenzo gli nega la chance di tirare. Sul proseguo dell’azione, tiro alle stelle di Ionita

10′ In questo avvio, nonostante la chance immediata per i rossoblù, è il Napoli a fare la partita e gestire il possesso del pallone

1′ Subito chance per il Cagliari: tunnel di Joao Pedro e filtrante per Simeone che si ritrova a tu per tu con Meret. L’argentino però si allunga troppo il pallone con il secondo controllo e non riesce a calciare. Palla tra le braccia del portiere partenopeo

1′ Inizia la gara al San Paolo: primo pallone giocato dal Napoli

20:58 – Squadre in campo, in attesa del calcio d’inizio. Napoli con il consueto completino azzurro, Cagliari – capitanato da Joao Pedro – giocherà con la terza maglia verde.

20:00 – Sono state rese note le formazioni ufficiali. Maran lancia Oliva titolare e conferma la coppia Joao Pedro-Simeone. In difesa si rivedono Klavan e Lykogiannis. Nel Napoli tornano Allan e Manolas. In avanti Mertens e Lozano con Insigne e Callejon sulle fasce.

Primo turno infrasettimanale della Serie A 2019/20: il Cagliari fa visita al Napoli di Ancelotti. Sul prato del San Paolo si affronteranno due compagini che, reduci dalle vittorie contro Lecce e Genoa, puntano ad allungare la striscia positiva. Segui con noi la gara in diretta.

Napoli-Cagliari 0-1: risultato e tabellino

Napoli (4-4-2) – Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic (46′ Koulibaly), Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Insigne (74′ Milik); Mertens, Lozano (66′ Llorente). A disposizione: Ospina, Malcuit, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Elmas, Fabian Ruiz, Gateano, Younes. Allenatore: Ancelotti.

Cagliari (4-3-1-2) – Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Oliva, Ionita; Rog (71′ Castro); Joao Pedro (90′ Ceppitelli), Simeone (74′ Cerri). A disposizione: Aresti, Rafael, Mattiello, Pellegrini, Pinna, Walukiewicz, Birsa, Cigarini, Deiola. Allenatore: Maran.

RETI: 88′ Castro

AMMONITI: Rog (C), Allan (N)

ESPULSI: 89′ Koulibaly

ARBITRO: Di Bello.

Napoli-Cagliari, formazioni ufficiali

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Insigne; Mertens, Lozano. All. Ancelotti

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Oliva, Ionita; Rog; Joao Pedro, Simeone. All. Maran

Pre partita e probabili formazioni

Da una parte Ancelotti è orientato a cambiare praticamente metà squadra rispetto all’uscita di Lecce, dall’altra Maran cerca di confermare le certezze trovate nelle ultime due giornate. Fanno eccezione due ruoli chiave come la regia, dove Cigarini pur convocato non è al meglio e si candida Oliva, e la trequarti che potrebbe essere affidata all’ex Rog con Castro inizialmente destinato alla panchina.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas, Allan, Zielinski; Mertens, Milik. Allenatore: Ancelotti

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Oliva, Ionita; Rog; Joao Pedro, Simeone. Allenatore: Maran

Napoli-Cagliari, la vigilia di Maran

In casa Napoli Carlo Ancelotti non ha incontrato la stampa alla vigilia del match. Di seguito le parole del collega rossoblu Rolando Maran: «Incontriamo forse l’avversario più difficile, loro vanno in gol credo da 18 partite consecutive. Hanno tanta varietà e tante scelte, ma io ritengo che gare così siano opportunità. Noi abbiamo il dovere di migliorarci. La nostra crescita passa attraverso la mentalità di non arrenderci mai, è l’aspetto che influenza tutto il resto. Se scendessimo in campo pensando ai risultati fatti sarebbe una sconfitta. Dobbiamo sempre puntare a diventare più bravi. Col Napoli devi coprire tantissime linee di passaggio, ossia correre tanto: dobbiamo essere bravi a far correre loro nei momenti in cui prenderemo il sopravvento. Dobbiamo avere dentro una sana pazzia, quella che ti porta a fare anche cose inaspettate. Non dobbiamo mai perdere l’esuberanza, è il carburante per andare anche oltre i propri limiti».

I precedenti del match

Quello del San Paolo sarà il trentottesimo Napoli-Cagliari di campionato della storia. Un match storicamente ostico per gli isolani, che in casa del Napoli hanno vinto appena 4 volte, ben 23 i successi dei padroni di casa. Il primo incrocio tra le due squadre risale alla stagione di Serie B 1963/64: finì 2-1 per i padroni di casa, vantaggio sardo di Greatti vanificato dall’autorete di Mazzocchi, poi Bolzoni firmò il gol vittoria per i partenopei. L’ultimo incrocio risale allo scorso maggio: i rossoblu di Maran andarono in vantaggio con Pavoletti su un grande assist di tacco di Barella, all’85’ Mertens trovò il pareggio e al 98′ la beffa per Cragno e compagni, con Insigne che trasformò un rigore assegnato dal VAR.

Giocate: 37 | Vittorie: 4 | Pareggi: 10 | Sconfitte: 23
Gol Fatti:
 27 | Gol Subiti: 62

TUTTI I PRECEDENTI DELLA SFIDA

L’arbitro del match

Sarà Marco Di Bello di Brindisi a dirigere Napoli-Cagliari in programma mercoledì 25 settembre alle ore 21. Saranno suoi assistenti Giorgio Schenone di Genova e Pasquale De Meo di Foggia. Quarto uomo Ivano Pezzuto di Lecce. Posti in cabina VAR Federico La Penna di Roma1 e Salvatore Longo di Paola. Nei nove precedenti con Di Bello, il Napoli ha ottenuto solo vittorie. Lo score del Cagliari con il direttore di gara designato è del tutto negativo, si attende infatti ancor la prima vittoria con il fischietto di Brindisi, nei precedenti il Cagliari ha ottenuto tre pareggi e sei sconfitte, l’ultima nella stagione 2017/2018 contro la Roma alla Sardegna Arena, gara che terminò 1-0 per i giallorossi con gol di Under.

Napoli-Cagliari, diretta tv e streaming

Il match del San Paolo rientra tra i sette che verranno trasmessi da Sky. Le restanti tre partite del turno andranno in onda su DAZNclicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZNNapoli-Cagliari sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249), Sky Sport 255, sul digitale terrestre nei canali 473 e 483 (disponendo dell’abbonamento Sky sulla piattaforma) ed in pay-per-view su Now TV. La partita sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.