Nocerino “gela” Giulini. Capozucca: «Gazzi? Non si può fare»

© foto www.imagephotoagency.it

Ritorno di fiamma della Virtus Lanciano per Alessio Cragno, ma l’affare per il portiere del Cagliari è complicato. Così come sono complicate due trattative che la società sarda ha imbastito per il centrocampo: la richiesta di un biennale da parte di Antonio Nocerino, secondo il Corriere dello Sport, ha gelato il patron rossoblù Tommaso Giulini, che non avrà nemmeno Alessandro Gazzi, perché il Torino non lo cede. Conferme in tal senso sono arrivate dal direttore sportivo Stefano Capozucca, che, come riportato da Tuttosport, ha dichiarato: «Il Torino per darlo via deve trovare un sostituto che al momento non ha scovato. Gazzi è un giocatore il cui profilo ci poteva andare bene, e c’era anche un accordo di massima con il Torino. Ma in questo momento l’operazione non si può fare». Allora la soluzione è Antonio Cinelli del Vicenza

Articolo precedente
Crotone, nel pomeriggio la ripresa degli allenamenti
Prossimo articolo
Novara, Baroni: «Il Cagliari non ha punti deboli»