Nazionali rossoblù: Klavan, Ionita e Lykogiannis in campo

© foto www.imagephotoagency.it

Nella serata di ieri sono scesi in campo con le rispettive nazionali Klavan, Ionita e Lykogiannis. È rimasto in panchina Bradaric

Ultima giornata di impegni nazionali per i giocatori del Cagliari. I rossoblù, dopo aver giocato ieri sera l’ultima gara con le rispettive selezioni, torneranno a disposizione di Rolando Maran per preparare la gara di domenica sera contro il Milan (20.30 alla Sardegna Arena).

NAZIONALI ROSSOBLÙ – Non solo Cerri e Romagna con l’Under 21 azzurra (qui il racconto della partita). Ieri sono scesi in campo per la UEFA Nations League anche Ragnar Klavan, Artur Ionita e Charalampos Lykogiannis. È rimasto in panchina Filip Bradaric.

MOLDAVIA 🇲🇩 – L’unico a sorridere è Artur Ionita, tornato titolare dopo aver scontato il turno di squalifica. Il rossoblù è stato schierato da trequartista nella sua Moldavia, non riuscendo tuttavia a strappare più di uno 0-0 a Chişinău contro la Bielorussia nel gruppo 2 della Lega D. I moldavi sono ora terzi con un punto raccolto in due partite.

ESTONIA 🇪🇪 – È tornato titolare anche Ragnar Klavan, indossando la fascia da capitano dell’Estonia. Schierato titolare in difesa nel 5-4-1 per tutti i 90′, non è riuscito ad evitare la sconfitta in trasferta per 1-0 contro la Finlandia. Decisivo il gol di Pukki segnato al 12′. Ora la nazionale estone è ultima nel gruppo 2 della Lega C con 0 punti in due gare.

GRECIA 🇬🇷 – La Grecia occupa la terza posizione nel gruppo 2 della Lega C grazie ai 3 punti conquistati proprio contro l’Estonia. Ieri però è arrivata una sconfitta per 2-1 in Ungheria, firmata dai gol di Sallai e Kleinheisler. Inutile il momentaneo pareggio del romanista Manolas. Lykogiannis è entrato all’intervallo al posto di Tzavellas nel tentativo di riprendere il match. In campo nella ripresa anche l’ex rossoblù (ora all’AEK Atene) Marios Oikonomou.

CROAZIA 🇭🇷 – Come contro nell’amichevole contro il Portogallo, Filip Bradaric è rimasto in panchina per tutti i 90′. La sua Croazia, all’esordio nel gruppo 4 della Lega A, ha perso 6-0 ad Elche contro la Spagna. Saul, Asensio, un autorete del portiere Kalinic, Rodrigo, Sergio Ramos e Isco hanno permesso alla nazionale iberica di schiantare i vice campioni del Mondo.

I risultati dei nazionali rossoblù

🇮🇹 ITALIA UNDER 21 (Romagna e Cerri, entrati al 38′ e al )
• Italia 3-1 Albania (amichevole): 11 settembre (18:30), “Sardegna Arena” di Cagliari.

🇪🇪 ESTONIA (Klavan, titolare per 90′)
• Finlandia 1-0 Estonia (Nations League), 11 settembre ore 21.45 “Veritas Stadion” di Turku.

🇭🇷 CROAZIA (Bradaric, in panchina per 90′)
• Spagna 6-0 Croazia (Nations League): 11 settembre (20:45) “Estadio Martínez Valero” di Elche.

🇬🇷 GRECIA (Lykogiannis, entrato al 46′)
• Ungheria 2-1 Grecia (Nations League): 11 settembre (20:45), “Groupama Arena” di Budapest.

🇲🇩 MOLDAVIA (Ionita, titolare per 90′)
• Moldavia 0-0 Bielorussia (Nations League): 11 settembre (20:45), “Stadionul Zimbru” di Chişinău.

Articolo precedente
cerriCerri: «Bello vestire l’azzurro qui a Cagliari, ora vogliamo fare bene contro il Milan»
Prossimo articolo
joao pedro cagliari-milanCagliari, conto alla rovescia per il ritorno di Joao Pedro