Bologna-Cagliari, Maran: «Fuori casa siamo più fragili» – VIDEO

Le parole di Rolando Maran al termine di Bologna-Cagliari: «Siamo partiti bene, dopo lo svantaggio abbiamo perso equilibrio ed è diventato tutto più difficile»

Al termine del match perso per 2-0 sul campo del Bologna, il tecnico del Cagliari Rolando Maran ha parlato nella zona mista del Dall’Ara. «Nella prima parte non dico che abbiamo fatto un delle migliori prove ma eravamo in partita, abbiamo anche avuto forse le migliori occasioni. Purtroppo siamo andati sotto per un episodio. La cosa che non va bene è che poi abbiamo perso equilibrio e non siamo più riusciti a mettere in campo quel che abbiamo fatto nel primo tempo. Abbiamo fatto fatica dopo lo svantaggio, abbiamo perso l’equilibrio ed è stato tutto più difficile. Oggi non ha funzionato come volevamo. Il rigore? Non l’ho ancora rivisto, è la seconda volta che fuori casa andiamo sotto per un rigore. Questi episodi non aiutano anche perchè fuori casa non siamo tosti come alla Sardegna Arena».

MARAN – «Mi dispiace non aver dato seguito alla vittoria con l’Inter, al di là del risultato. Bradaric? Era tanto che non giocava ed ha un po’ faticato, ma non dobbiamo guardare al singolo. Abbiamo fatto quello che dovevamo, quando abbiamo dovuto fare qualcosa di diverso siamo mancati. Andando sotto non siamo riusciti a cambiare l’inerzia della gara. Il cambio di modulo nel finale? Ho cercato di trovare altre soluzioni ma non hanno pagato. E’ incredibile che, nonostante prepariamo le partite allo stesso modo, fuori casa non riusciamo a replicare le prestazioni fatte in casa. Nell’episodio negativo non riusciamo a ritrovare la forza per rialzarci. Dobbiamo sapere che le partite sono sempre aperte, fuori casa ci manca questa consapevolezza. Giocherei anche domani, non vedo l’ora che arrivi venerdì».

Video del nostro inviato al Dall’Ara Sergio Cadeddu