Luca Ceppitelli – I pagelloni di Cagliarinews24

© foto www.imagephotoagency.it

Una grande impresa, come quella raggiunta dal Cagliari di Massimo Rastelli, non può che passare da un blocco solido difensivo. Luca Ceppitelli fa senz’altro parte di questo blocco ed è per questo che la società di Giulini vuole tenerselo stretto, prolungando col difensore classe ’89, il contratto che lo legherà ai rossoblù fino al 2020.

 

 

L’inizio della stagione per Luca è decisamente in salita. Le sedute di differenziato cominciano fin dal primo allenamento, dove a far compagnia al numero 23 rossoblù c’è Capuano, anche lui reduce da qualche acciacco muscolare. Dopo qualche partita giocata con la Primavera di Canzi, il campionato, quello vero, comincia alla 7′ giornata al Sant’Elia contro il Cesena, dove i rossoblù vincono per 3 a 1. Alla 10′ giornata Ceppitelli sigla il suo primo gol stagionale, davanti al pubblico rossoblù, contro il Vicenza. Una partita dura quella contro la squadra guidata da Marino. Lo stacco, su corner di Murru, è imperioso e spacca gli equilibri del match portando il Cagliari in vantaggio. Quello fu l’inizio di un filotto di 5 vittorie consecutive, dove Ceppitelli continua ad essere l’asse portante della difesa, uomo fedele di Rastelli il quale vede in lui l’uomo guida del reparto arretrato rossoblù.

 

 

Nonostante ciò, la sfortuna non abbandona Ceppitelli e i guai fisici lo perseguitano fino al termine della stagione. In quattro partite fondamentali – Pescara, Cesena, Novara e Trapani – Rastelli ha dovuto fare a meno del numero 23 rossoblù. Un ciclo di sfide dove il Cagliari raccolse soltanto 4 punti. Ma Luca non molla e lascia il segno anche nelle sfide contro lo Spezia e nel grandioso 6-0 contro il Brescia. Scende in campo anche nella sfida cruciale al San Nicola di Bari, dove il Cagliari rifila ai pugliesi un roboante 3-0 e stacca ufficialmente il biglietto per volare in Serie A. Insieme a Capuano, quella sera, hanno tenuto a bada Maniero, Rosina e De Luca. Tre clienti scomodi per qualsiasi difesa. Questa è stata l’ultima partita di Ceppitelli disputata in questa stagione. Una partita dove ha dato tutto e dove i guai fisici sono ricomparsi. Segue dalla tribuna le sfide finali contro Salernitana e Pro Vercelli ma la festa finale è anche per lui.

 

 

Voto: 6,5

 

Articolo precedente
Rossoblù in nazionale: oggi in campo Salamon
Prossimo articolo
Bartosz Salamon – I pagelloni di CagliariNews24