Lanciano, arriva la penalizzazione di 5 punti

© foto www.imagephotoagency.it

È stata confermata la penalizzazione di 5 punti comminata dal Tribunale Federale Nazionale ai danni della Virtus Lanciano. I frentani, ora a quota 38 punti, scivolano dunque al quartultimo posto in classifica, in piena lotta per non retrocedere in Lega Pro. La società abruzzese, deferita a titolo di responsabilità diretta per alcune violazioni Co.Vi.So.C., dovrà pagare una multa di 6.500 euro.

 

Sono stati inoltre sanzionati con 5 mesi e 15 giorni di inibizione l’Amministratore Unico del club Claude Alain Di Menno Di Bucchianico e con due mesi di inibizione il Presidente del Collegio Sindacale della società Angelo Castrignanò.

 

Il Lanciano ha comunicato l’intenzione di presenterare ricorso per tutelare le ragioni del club.

 

 

Articolo precedente
Giudice sportivo: Vitale salta Cagliari-Lanciano, Ceppitelli entra in diffida
Prossimo articolo
Beretta e Colombatto a “Gioco-Tifo”: «Difendiamo i valori dello sport»