Joao Pedro: «Episodi determinanti, fino al rigore abbiamo dominato»

joao pedro cagliari
© foto CagliariNews24.com

Lecce-Cagliari, l’analisi di Joao Pedro: il numero 10 rossoblù sottolinea la prestazione fino a dieci minuti dalla fine, poi il caos

Il settimo gol di Joao Pedro in campionato non è bastato al Cagliari per avere ragione del Lecce: l’infuocatissimo finale di gara ha diviso la posta, ai rossoblù resta un pareggio amarognolo. Questo il commento del brasiliano ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari Calcio: «Due episodi negativi hanno cambiato la partita. L’avevamo preparata bene, stavamo meritando di vincere, purtroppo è finita come non ci aspettavamo, ma il calcio è così e può succedere di tutto. Bisogna imparare da queste giornate, non ci si può permettere di fare certi errori. Eravamo stati bravi a mantenere la concentrazione giusta dopo la serata di domenica. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, sporca, vista la pioggia e il campo ostico. L’importante è fare tesoro di certi errori, non vediamo l’ora di tornare subito in campo perché nel calcio ci sono le emozioni positive e negative e senza dubbio ci faremo trovare pronti contro la Sampdoria».

LE PAGELLE DI LECCE-CAGLIARI: FOLLIE DI CACCIATORE E OLSEN

Joao Pedro dunque non riesce a gioire appieno per l’ennesima rete: «Non ci penso, in una giornata così vale poco. Contava fare tre punti, non certo il mio gol. Prima dei traguardi personali vengono quelli di squadra, ci dispiace non portare a casa tre punti dopo un match che abbiamo condotto con personalità».