Is Arenas, il comunicato stampa di Contini

© foto www.imagephotoagency.it

E’ di qualche minuto fa il comunicato stampa pubblicato sul profilo Facebook ufficiale del sindaco di Quartu Sant’Elena, Mauro Contini, riguardo alla mancata disputa allo stadio Is Arenas di Cagliari-Milan, gara che verrà disputata allo stadio Olimpico di Torino: “Quella di non far giocare il Cagliari  allo stadio di Is Arenas è una posizione dell’autorità preposta a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, che è stata irremovibile nonostante tutti i nostri sforzi e le proposte della Lega Calcio per far giocare la partita a Quartu domenica prossima, con anche delle prescrizioni o almeno per gli abbonati. Lo confermano le successive comunicazioni della Prefettura alla Lega Calcio“. Il sindaco di Quartu Sant’Elena non ci sta, e spiega quale sia l’effettiva situazione: “Finora ho mantenuto un riserbo istituzionale che ritenevo doveroso rispetto a una questione delicata, confidando in un esito positivo. Rilevo però che le autorità in questione hanno mantenuto le proprie posizioni circa l’inidoneità dello stadio di Is Arenas a garantire le necessarie condizioni di sicurezza. Insomma, una chiusura totale, che non condivido e che può avere conseguenze imprevedibili“. “Ciò nonostante – prosegue il sindaco Contini lancio il mio appello a tutte le istituzioni e i soggetti coinvolti perché si trovi  una soluzione che possa comunque consentire lo svolgimento a Is Arenas di Cagliari-Milan, seppure con le necessarie limitazioni del caso. Invito infine chi ha responsabilità di comunicazione a non fomentare irresponsabilmente i tifosi“.

Articolo precedente
Cagliari, c’è anche l’Udinese su Valdifiori
Prossimo articolo
Il sindaco Contini: “Spero in soluzione per disputare Cagliari-Milan a Is Arenas. Invito i responsabili della comunicazione a non agitare la situazione”. Da viale La Playa ribadiscono: “Is Arenas o non scendiamo in campo”