I precedenti di Bari-Cagliari: ultima vittoria firmata Nenè, ma quanti 0-0! (VIDEO)

© foto www.imagephotoagency.it

Al Cagliari serve ancora un punto per salire in Serie A. Per ottenerlo basterà pareggiare a Bari e la tradizione è dalla parte dei rossoblù. Infatti, nei venti precedenti giocati in Puglia tra le due squadre, sono ben undici i pareggi, di cui sette terminati 0-0.

 

L’ultima gara giocata tra le due squadre al San Nicola risale al 19 settembre 2010. Uno dei primi anticipi domenicali delle 12.30. Risultato finale a reti bianche. L’anno prima, invece, fu la squadra di Allegri a vincere grazie al primo gol italiano di Nenè che firmò la vittoria a pochi minuti dalla fine.

 

 

Il Bari non batte il Cagliari tra le mura amiche da 16 anni. Esattamente dalla stagione 1999/2000. Nel campionato cadetto, i rossoblù furono sconfitti 1-0 per il rigore trasformato da Andersson.

 

I successi pugliesi totali sono sei, mentre tre sono quelli del Cagliari. La prima vittoria fu in occasione proprio della prima gara tra le due squadre, nel 1956. Finì 2-1 per i rossoblù. La seconda vittoria risale, invece, al 1986/87, sempre in Serie B. Autore del gol del decisivo 1-0 Giampaolo Montesano che realizzò un calcio di rigore a pochi minuti dalla fine.

 

 

Tra i pareggi più importanti, invece, ricordiamo quello del 21 dicembre 1969, nella stagione dello scudetto. Il Cagliari pareggiò 0-0, mentre la vittoria per 2-0 al ritorno all’Amsicora regalò la matematica per lo scudetto. Ma secondo quanto raccontano gli autori di quella impresa, la partita decisiva fu proprio lo 0-0 di Bari che diede la giusta consapevolezza alla squadra per raggiungere quello storico traguardo.

Articolo precedente
frosinoneBarreca, Krajnc, Fossati e Cinelli: “desaparecidos” del Cagliari
Prossimo articolo
Bari-Cagliari, al San Nicola arbitra Chiffi