Giulini: «Stasera incontrerò Bruno Alves. Spero di riuscire a convincerlo»

© foto www.imagephotoagency.it

Concluso il campionato cadetto, il patron rossoblù Tommaso Giulini programma il futuro del suo Cagliari nella massima serie. «In questo momento sono a Londra, stasera incontrerò Bruno Alves – ha dichiarato il presidente ai microfoni de “Il Cagliari in diretta” su Radiolina -. È un giocatore importante che ha tante richieste. Lo seguono anche Porto, Fenerbahce e una squadra francese. Le possibilità di portarlo in Sardegna non sono altissime, ma spero di riuscire a convincerlo. Noi adesso abbiamo bisogno di un giocatore importante che sia in grado di affrontare i grandi attaccanti che giocano in Serie A. Ci piacerebbe iniziare la campagna acquisti con Bruno Alves, sarebbe un gran colpo, come lo fu Storari lo scorso anno. Capozucca sta seguendo qualche centrocampista, se dovessimo riuscire a prendere Bruno Alves nelle prossime settimane penseremo a quel reparto».

 

È partito Cerri, ma difficilmente arriverà un altro attaccante. «Probabilmente rimarremo così – continua Giulini – in Serie A ci sono meno partite rispetto al campionato cadetto. Lasagna è un giocatore interessante, però in questo momento siamo coperti. Matri? Escludo l’arrivo di un centravanti come Matri. Torneremo sul mercato delle punte solo nel caso in cui arrivasse un’offerta irrinunciabile per uno dei nostri attaccanti».

 

Verso la riconferma invece il colombiano Tello, che potrebbe tornare in rossoblù in prestito o a titolo definitivo. «Ci interessa – ribadisce il presidente del Cagliari – però dovremo capire quale sarà la formula giusta. Rastelli ripartirà sicuramente dal 4-3-1-2, ma proverà anche il 3-5-2. Tello sarebbe un esterno perfetto nel centrocampo a cinque. Non sappiamo ancora se riusciremo a prelevarlo a titolo definitivo o se tornerà in prestito».

 

Confermato il regista Di Gennaro. «So che il direttore lo stima tantissimo, rimarrà sicuramente a Cagliari. Ci piacerebbe tenerlo in Sardegna per molti anni». Chiosa finale sul giovane Colombatto, che andrà a giocare in prestito. «Ha qualche richiesta in Serie B, il presidente Marino però vorrebbe portarlo a Olbia».

Articolo precedente
Alessandro Deiola – I pagelloni di CagliariNews24
Prossimo articolo
GdS – Cagliari, per l’attacco spunta Ponce